14 feb 2022

Costa: "Entro la fine di marzo stadi con capienza al 100%"

Il sottosegretario alla Salute si è detto ottimista: "Barbera pieno per Italia-Macedonia? Non mi sento di escluderlo"

francesco bocchini
Sport
Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa
Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa

Roma, 14 febbraio 2022 - "I tifosi hanno voglia di tornare allo stadio, i segnali stanno andando nella giusta direzione e confido che presto ci sarà il tutto esaurito. I dati continuano a essere positivi e quindi credo che entro la fine del mese di marzo si possa arrivare alla capienza del 100%". Parola del sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, che ai microfoni di Gr Parlamento ha detto la sua su quelle che potrebbero essere le tempistiche relative alla riapertura completa degli impianti. "Il calcio ha patito molto in questi anni di pandemia. Riavere gli stadi pieni significa avere fiducia e un sostegno economico. Dal primo marzo si tornerà al 75%, poi da lì a breve si potrà arrivare al 100%". 

Barbera pieno per l'Italia?

La speranza, come affermato da Costa, è che per la fine del prossimo mese si possa compiere quest'ultimo passaggio. Anche perché il 24 marzo è in programma l'importantissimo impegno della Nazionale azzurra contro la Macedonia del Nord al Barbera di Palermo, valevole per i playoff mondiali. "Non mi sento di escludere questa possibilità e di avere lo stadio pieno per sostenere la Nazionale". Infine, su riapertura dei palazzetti e sulle richieste di ristori, Costa ha sottolineato: "Anche per gli sport al chiuso c'è un ritorno graduale dell'ampliamento delle capienze. Lo sport è un comparto che ha sofferto tantissimo e la politica deve dare delle rispose. Ci sono costi importanti, dobbimao crare le condizioni per continuare a fare sport".

Leggi anche: Olimpiadi invernali, i risultati di oggi, 14 febbraio

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?