L'esterno della Fiorentina è un pupillo di mister Sarri
L'esterno della Fiorentina è un pupillo di mister Sarri

 

Roma, 23 luglio 2021 – La Lazio continua a lavorare intensamente sul mercato. L’arrivo di Sarri sulla panchina biancoceleste obbliga la società a rivoluzionare buona parte della rosa, considerando il cambio di modulo rispetto alla precedente gestione Inzaghi. Il pacchetto offensivo è probabilmente quello che necessita di maggiori ritocchi: dopo il ritorno di Felipe Anderson, la Lazio potrebbe mettere a segno il colpo Josè Callejon, esterno della Fiorentina da sempre apprezzato da Sarri. 

La dirigenza biancoceleste ha già avviato i primi contatti con l’agente del calciatore, trovare un’intesa economica e sulla durata del contratto non sembra essere un grosso problema. Il nodo da risolvere riguarda l’accordo con la Fiorentina, che ne detiene il cartellino: i viola hanno già aperto alla cessione, come prevedibile considerando l’infelice esperienza di Callejon con la maglia della squadra toscana, ma c’è distanza sulle cifre al momento. Il club di Lotito è pronto, infatti, a offrire 1,5/2 milioni di euro, la Fiorentina ne chiede almeno il doppio. Sarri spera che l’affare possa andare in porto, essendo lo spagnolo uno dei fedelissimi di quando l’allenatore toscano era alla guida del Napoli.

LUIS ALBERTO, PROVE DI PACE - Resta poi da chiarire la situazione legata a Luis Alberto. Il fantasista spagnolo non si era presentato al ritiro biancoceleste, giustificando la sua assenza in ritardo e liquidandola con “motivi personali”. Una situazione che di certo non è piaciuta a Sarri, che però non vuole alzare polveroni inutili: il calciatore si è già scusato con l’allenatore e con i compagni, e sembra pronto a rimettersi in gioco con la maglia della Lazio. Le voci che giungono dal ritiro assicurano che le prove di perdono sono iniziate, Sarri non vuole proprio rinunciare alla sua stella.