Douglas Costa (Ansa)
Douglas Costa (Ansa)

Bologna, 22 gennaio 2020 - Il Bayern Monaco tenta Douglas Costa. Il club bavarese sarebbe sulle tracce dell'ala della Juventus, che lo aveva ingaggiato proprio dai tedeschi nel 2017. Sarri avrebbe già deciso che il brasiliano non si muoverà da Torino: il tecnico bianconero lo ritiene una risorsa importante per il suo progetto e, a meno di offerte clamorose, il 29enne rimarrà in Italia. In partenza c'è Marko Pjaca, che è ai dettagli nel definire il suo approdo al Cagliari. I bianconeri accetteranno un prestito oneroso a 1.5 milioni di euro e diritto di riscatto a 12.

Il Napoli ha trovato l'accordo con l'Inter per Matteo Politano. La dirigenza partenopea ha incontrato quella nerazzurra, definendo il trasferimento dell'attaccante sulla base di un prestito con riscatto fissato attorno ai 20 milioni di euro. Adesso la palla passa al giocatore, che preferirebbe andare alla Roma e attende un'eventuale mossa dei capitolini. Gattuso ha richiesto a De Laurentiis Petagna della Spal, poichè Llorente avrebbe sul tavolo un'offerta del Barcellona. I ferraresi avrebbero chiuso la porta alla cessione: l'obiettivo salvezza è incerto e la società emiliana non vuole privarsi del proprio giocatore di spicco.

Tanto via vai a Casa Milan. La posizione di Piatek è ancora incerta, ma il polacco non andrà via per meno di 30 milioni di euro, cifra che ancora nessun club ha offerto. Se non si presenterà nessuno con un assegno di questa portata entro il fine settimana, la punta rimarrà a Milano. L'agente di Paquetà ha discusso con il Diavolo per chiarire la situazione del proprio assistito. Il centrocampista non è incedibile, però anche in questo caso il suo futuro dipenderà da quanto ricche saranno le eventuali proposte che giungeranno ai vertici rossoneri.

La nuova idea per la metà campo dell'Inter è Rodrigo De Paul. L'argentino piace e non poco ad Antonio Conte, tanto che Marotta parrebbe disposto a mettere sul piatto il giovane talento Lucien Agoumè per far cedere la resistenza dell'Udinese.

L'Atalanta ha chiuso positivamente due trattative: una riguarda Czyborra, che si trasferisce a Bergamo a titolo definitivo dall'Heracles per poco meno di quattro milioni; l'altra ha come protagonista Raoul Bellanova, terzino del Bordeaux che firmerà in prestito per diciotto mesi. La Sampdoria ha trovato l'accordo con il Napoli per il ritorno di Lorenzo Tonelli. La formula è quella del prestito con obbligo di riscatto, l'ufficialità è attesa nella giornata di domani. Il Flamengo si è assicurato le prestazioni di Pedro, che andrà via dalla Fiorentina in prestito oneroso ad un milione di euro più obbligo di riscatto a dieci.