Arturo Vidal e Luis Suarez (Ansa)
Arturo Vidal e Luis Suarez (Ansa)

Bologna, 30 agosto 2020 - La Juventus fa sul serio per Luis Suarez. Il bomber in uscita dal Barcellona avrebbe avuto il primo contatto con i bianconeri ieri, quando ha sentito per telefono il vicepresidente Pavel Nedved. L'uruguaiano è una delle due opzioni che sta sondando Paratici per sostituire il partente Higuain; l'altra è Edin Dzeko della Roma, che in giallorosso sta bene ma sarebbe stimolato da una nuova avventura a Torino. La Vecchia Signora riflette soprattutto per il peso dell'ingaggio dei due, che è molto differente: il bosniaco guadagnerebbe attorno ai 6 milioni di euro a stagione, mentre il Pistolero attorno ai 10.

MILAN, TONALI A UN PASSO - Il Milan ha fatto irruzione nella trattativa tra l'Inter e Sandro Tonali, e sembrerebbe anche aver fatto uno sgambetto ai cugini. I rossoneri sono infatti a un passo dall'accordo definitivo per il trasferimento del classe 2000, mentre i nerazzurri avrebbero abbandonato questa pista per virare su altri obiettivi. Il Diavolo attende solamente che il presidente del Brescia, Massimo Cellino, rientri da Londra per chiudere l'operazione.

In entrata c'è anche il discorso legato a Serge Aurier. Il terzino del Tottenham ha rifiutato l'offerta del Wolverhampton perché preferirebbe trasferirsi a Milano, Maldini potrebbe effettuare a giorni l'assalto decisivo. Diversa la storia per Andrè Silva, in prestito all'Eintracht Francoforte che potrebbe anche riscattarlo.

INTER, TUTTO SU KANTE' - Quasi sfumato Tonali, Beppe Marotta sta tentando il tutto per tutto per N'Golo Kantè. I contatti con il Chelsea sono ormai avviati per un prestito oneroso con un obbligo o diritto di riscatto, ancora da definire. L'operazione non è semplice ma i nerazzurri credono di poter fare il colpaccio. L'alternativa è Ndombelè del Tottenham, per il quale gli Spurs hanno chiesto non meno di 50 milioni di euro. Sullo sfondo rimane Arturo Vidal, che ha rilasciato dichiarazioni d'amore per la Juventus ma anche elogi verso Antonio Conte, suo ex tecnico proprio in bianconero. Vicino all'addio Borja Valero, che piace a Parma e Genoa.

ATALANTA, ARRIVA MIRANCHUK - La Lokomotiv Mosca ha confermato che Aleksey Miranchuk è a un passo dal vestirsi di nerazzurro. Il russo svolgerà nei prossimi giorni le visite mediche con l'Atalanta e sarà presto a disposizione di Gasperini. Saluta invece Ebrima Colley, talentuoso esterno classe 2000 che va al Parma.

FIORENTINA, SI TRATTA PIATEK - Krysztof Piatek potrebbe già tornare in Italia. La Fiorentina è forte sul giocatore, attualmente di proprietà dell'Herta Berlino. Si lavora per un prestito con obbligo di riscatto fissato sui 25 milioni di euro. Molto probabilmente saluterà invece Firenze Federico Chiesa, che ha rifiutato un'altra offerta per il rinnovo. I viola sembrerebbero ormai essersi arresi all'idea di lasciare andare l'attaccante, che potrebbe trovare la sua nuova squadra negli ultimi giorni di mercato, attorno a fine settembre.

SAMP, CAGLIARI E GENOA - La Sampdoria rivoluziona il suo reparto offensivo. Probabile la partenza di Ramirez, quasi certa quella di Caprari che piace al Benevento. In entrata piace sempre Torregrossa del Brescia, che potrebbe dunque rimanere in Serie A.

Il Cagliari ha praticamente chiuso la trattativa per Riccardo Sottil della Fiorentina, che sarà a disposizione di Di Francesco nelle prossime ore.

Il Genoa vuole fortemente Juan Jesus, così come il brasiliano vuole assolutamente sbarcare a Genova. Il Grifone non è però intenzionato a lasciarlo partire gratis, la trattativa si evolverà nei prossimi giorni.