La Roma torna su Icardi
La Roma torna su Icardi

Roma, 9 agosto 2021- Ormai Dzeko sembra essere promesso sposo dell'Inter: il bosniaco domani è atteso a Milano per un incontro con la dirigenza nerazzurra, ma prima di lasciarlo partire la Roma vuole prima blindare il suo sostituto per non cominciare la nuova stagione senza il centravanti di riferimento. Al momento i giallorossi stanno valutando due numeri 9 per sondare il terreno e capire dove indirizzare il mercato.

Il sogno Mauro Icardi

La Roma lo ha già cercato qualche mese fa, senza però approfondire i contatti con il PSG. Ma adesso il sogno potrebbe diventare realtà: in Francia Icardi è chiuso da un attacco stellare che presto si impreziosirà con Messi e che gli lascerà ben poco spazio. L'argentino quindi potrebbe partire, ma per Tiago Pinto l'operazione resta comunque troppo complicata sia per le richieste del club parigino che per l'ingaggio percepito dall'attaccante. Il tesoretto messo da parte con l'eventuale cessione di Dzeko non basterebbe, anche perché Icardi non potrebbe usufruire dei vantaggi dati dal decreto crescita.

Si lavora su Azmun

Decisamente meno onerosa la pista che porta verso Azmoun: lo Zenit chiede circa 18 milioni di euro per il suo cartellino, una cifra alla portata delle tasche della Roma e che potrebbe essere risolta in tempi brevi. L'alternativa potrebbe essere Alexander Isak, giocatore della nazionale svedese e della Real Sociedad, mentre restando in Serie A i giallorossi potrebbero puntare su Scamacca, cresciuto proprio nel loro vivaio e pronto al grande salto in una big del campionato.

Leggi anche - Inter, si lavora per Dzeko e Zapata