Emerson Palmieri (Ansa)
Emerson Palmieri (Ansa)

Roma, 16 agosto 2021 - Che al Napoli manchi un terzino sinistro è cosa nota, così come lo è l'interesse per Emerson Palmieri: interesse che al laterale basso fresco campione d'Europa non dispiace, come ha confessato ai microfoni di ESPN Brasil.

Manolas la chiave per Emerson

"Fa piacere essere accostati a un club così importante, allenato tra l'altro da Luciano Spalletti, che a Roma mi aveva dato la possibilità di mettermi in gioco, cosa che ultimamente non è successa: ho ancora dei giorni per scegliere l'opzione migliore per me, ossia il club che mi avrà desiderato di più". Il problema è che tra desideri e realtà ci sono di mezzo cifre milionarie: quelle che chiede il Chelsea per cedere Emerson, ossia almeno 15 milioni visto che il contratto dell'italo-brasiliano scadrà nel 2022. L'ultima idea in casa Napoli è ricavare questa somma dalla cessione di Kostas Manolas, che potrebbe tornare all'Olympiacos.

Le altre trattative

I movimenti in difesa non mancano anche nelle altre squadre. Si comincia dal Milan, sempre più vicino ad Alessandro Florenzi: resta da definire solo la formula dell'operazione, con il club rossonero che non vuole andare oltre il prestito con diritto di riscatto e la Roma che invece chiede l'obbligo. E' invece tutto definito nell'operazione che ha condotto Johan Vasquez dal Club Universidad Nacional al Genoa: il difensore messicano, fresco bronzo alle Olimpiadi di Tokyo, sbarca nel capoluogo ligure in prestito con un obbligo di riscatto fissato a 3,5 milioni.

Leggi anche - Calciomercato Serie A, Abraham firma con la Roma