Sami Khedira (Ansa)
Sami Khedira (Ansa)

Roma, 31 gennaio 2021 - Mancano solo 24 ore alla chiusura del calciomercato invernale. Le società lavorano alacremente per definire gli ultimi colpi, nonostante oggi si scenda in campo per la 20esima giornata di Serie A.

In primo piano c'è la Juventus, che è stata a caccia di una punta nel corso di tutto il mese di gennaio ma, alla fine, potrebbe concludere il proprio mercato senza acquistarla. L'unico obiettivo rimasto nella lista di Paratici è Scamacca, ma le difficoltà nel trovare un accordo col Sassuolo proseguono. Il calciatore è in prestito al Genoa ma è di proprietà dei neroverdi, che vogliono inserire l'obbligo di riscatto nell'operazione con la Vecchia Signora. Soluzione non gradita a Madama, che potrebbe dunque "accontentarsi" di Kulusevski come riserva di Morata.

In uscita c'è Sami Khedira: il tedesco ha trovato l'accordo con l'Herta Berlino, che lo preleverà senza indennizzi di sorta.



Reynolds a Roma. Milan, contatti per il riscatto di Dalot

Bryan Reynolds è finalmente atterrato a Roma. Il terzino, che arriva dal Dallas, ha svolto le visite mediche a Villa Stuart. I giallorossi hanno battuto la concorrenza della Juventus.

Il Milan ha aperto una finestra di dialogo con il Manchester United per riscattare Dalot. I rossoneri potrebbero mettere sul piatto 17 milioni di euro.

Altre trattative

 

Kovalenko è arrivato a Bergamo e firmerà con l'Atalanta nelle prossime ore. Il Parma attende lo sbarco di Joshua Zirkzee, giovane talento del Bayern Monaco acquistato in prestito con diritto di riscatto a 15 milioni.

Il Torino ufficializza Sanabria dal Betis per 7 milioni più 3 di bonus. Granata vicini a Mandragora dell'Udinese e a Rugani della Juventus, al momento in prestito al Rennes.

L'Udinese accoglie in prestito dal Manchester City il giovane Jayden Graaf. Il Valencia parla di Oliva con il Cagliari, mentre il Genoa insiste per Niang con il Rennes. Lerager è in uscita ed è conteso da Torino e Brentford.



Leggi anche: Sofia Goggia, caduta a Garmisch e infortunio al ginocchio