de Ligt con la maglia dell'Ajax
de Ligt con la maglia dell'Ajax

Torino, 23 giugno 2019 - Anche per la Fiorentina è tempo di buttarsi a capofitto in questo calciomercato. Per cominciare al meglio la nuova stagione e regalare ai tifosi il primo grande colpo, la nuova proprietà viola sembra aver messo gli occhi su Patrick Cutrone, giovane talento del Milan e della Nazionale Under 21. La concorrenza però è già agguerrita: il Torino è già pronto a versare nelle casse dei rossoneri i 25 milioni richiesti per acquistare il cartellino del giocatore, ma la Fiorentina ha ancora un asso nella manica.

Si tratta proprio di Vincenzo Montella, primo allenatore a lanciare in Serie A il giovanissimo attaccante. Il forte legame tra i due quindi potrebbe essere una discriminante importante in favore dei Viola che però non hanno ancora ricevuto nessuna risposta in merito, dato che Cutrone è impegnato nell'Europeo Under 21. Al suo ritorno quindi potrà essere definito al meglio il suo futuro.

Anche il Milan però potrebbe sorprendere tutti in questo calciomercato portando in Italia uno dei talenti più seguiti di tutta l'Europa. Si tratta di Theo Hernandez, terzino sinistro in uscita dal Real Madrid. Nella giornata di ieri il giocatore è stato beccato a pranzo in un locale di Ibiza con Paolo Maldini, sintomo forse di una trattativa ancora in fase embrionale ma che potrebbe vivere sviluppi davvero a breve. L'affare però non sarà facile da concludere, soprattutto perché sul giovane talento si è fiondato anche l'Inter, in uno speciale derby di mercato che di sicuro infiammerà l'estate.

La Juventus invece sembra essere molto vicina a chiudere la trattativa per portare in bianconero Matthijs de Ligt. I vertici bianconeri hanno già concluso un accordo di massima con Mino Raiola, agente del giocatore, per stabilire i termini del contratto del suo assistito: 12 milioni di euro a stagione a cui aggiungere i bonus, con l'inserimento poi di una clausola rescissoria di almeno 150 milioni di euro. Inoltre c'è da superare anche lo scoglio rappresentato dalle richieste dell'Ajax: gli olandesi chiedono all'incirca 70 milioni di euro, cifra sulla quale lo stesso Raiola sta provando a trattare per la buona riuscita della trattativa.