Pellegri ai tempi del Genoa (Ansa)
Pellegri ai tempi del Genoa (Ansa)

Bologna, 20 agosto 2021 - Il Milan ha fretta di concludere le ultime, pesanti, operazioni di questa sessione estiva di calciomercato. Maldini e Massara sono scatenati e hanno messo nel mirino Pietro Pellegri, attaccante classe 2002 di proprietà del Monaco. La dirigenza del Diavolo ha incontrato l'agente del giocatore, Giuseppe Riso, per lavorare su un prestito con diritto di riscatto. L'inserimento della punta italiana completerebbe il reparto offensivo di Pioli, che ha già accolto anche Olivier Giroud nelle scorse settimane.

Tutto fatto per Alessandro Florenzi, che ha svolto le visite mediche ed è atteso a Milanello per le firme e l'ufficialità. Si susseguono le voci su Domenico Berardi, che potrebbe davvero salutare il Sassuolo quest'estate. L'ala non è stata convocata per la prima di Serie A contro i Verona dal tecnico neroverde Dionisi a causa di una botta al piede subita in allenamento, ma i rumors fanno pensare che ci sia di mezzo lo zampino dei rossoneri. Sul campione di Euro 2020 ci sono anche diversi club stranieri.

Fiorentina, arriva Nastasic. Dea su Thorsby


C'è la fumata bianca tra Fiorentina e Schalke 04 per il trasferimento di Matija Nastasic. Il difensore centrale tornerà a vestirsi di viola dopo l'avventura in Germania: è atteso in Italia per questa sera e domani svolgerà le visite mediche. Resta in dubbio per la prima giornata di campionato, mentre Italiano dovrà anche fare a meno di Pezzella che si è trasferito al Betis.

L'Atalanta ci prova per Thorsby della Sampdoria. Gasperini ha preferito glissare alle domande dei giornalisti in conferenza stampa, ma la Dea sembrerebbe essere sulle tracce del centrocampista blucerchiato.


 

Altre trattative


La Roma ha ceduto Providence al Bruges con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 2,5 milioni di euro. Lyanco dice addio al Torino, che ha trovato la quadra con il Southampton per il trasferimento del giocatore in Premier League per 7 milioni di euro. Jankto lascia la Sampdoria per abbracciare il progetto del Getafe.

Leggi anche: Juventus, Locatelli: "Un sogno essere qui"