Luka Jovic (Ansa)
Luka Jovic (Ansa)

Bologna, 4 settembre 2020 - Lionel Messi se queda. Si può considerare conclusa la telenovela dell'estate, quella dell'addio della Pulce al Barcellona: l'argentino ha annunciato che resterà per almeno un'altra stagione in blaugrana e onorerà il suo contratto, che scadrà nel giugno 2021. Una permanenza non senza polemiche, tanto che Messi ha dichiarato che il presidente Bartomeu gli avesse promesso la partenza nel caso in cui lui la avesse richiesta. Il patto non è stato mantenuto e Leo resterà in Catalogna per un'altra stagione, anche a causa della clausola da 700 milioni di euro presente sul suo contratto e considerata valida sia dal club che dalla stessa Liga.

La situazione di Messi non dovrebbe essere legata a quella di Luis Suarez. L'attaccante ha ricevuto il benservito da Koeman e andrà comunque via quasi sicuramente, nonostante la permanenza del numero 10. El Pistolero ha l'accordo con la Juventus, che ora sta lavorando insieme agli agenti per procurare al giocatore il passaporto comunitario, unico ostacolo rimasto per poter concludere l'affare.

MILAN SU JOVIC - Maldini ha richiesto al Real Madrid Luka Jovic. L'attaccante non gioca molto e vorrebbe più spazio, cosa che troverebbe certamente in rossonero. I Blancos ci riflettono e potrebbero lasciarlo andare con la formula del prestito secco per una stagione.

USCITE NAPOLI - Karnezis è ufficialmente un nuovo giocatore del Lille. Il portiere ha lasciato Napoli e il club francese ha già annunciato il suo acquisto. Sorte simile potrebbe avere Maksimovic, che ha chiesto un aumento dell'ingaggio per rinnovare. De Laurentiis non sarebbe d'accordo e l'agente del difensore sta cercando un eventuale acquirente, che potrebbe essere la Fiorentina.

ALTRE TRATTATIVE - La Roma è interessata a Boli Bolingoli-Mbombo, difensore del Celtic su cui però c'è la concorrenza di qualche club turco. E' ufficiale l'arrivo di Miranchuk all'Atalanta, trequartista della Lokomotiv Mosca. Riccardo Sottil è sempre più vicino al Cagliari, che lo prenderebbe con la formula del prestito con diritto di riscatto dalla Fiorentina. Infine lo Spezia ha annunciato Jacopo Sala e lavora per far tornare Scuffet, portiere che ha aiutato la squadra a risalire in A. Possibile un rinnovo del prestito dall'Udinese, considerata anche la forte volontà del giocatore di rimanere in Liguria.