Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
30 mar 2022

Calciomercato Lazio: piacciono Bourigeaud e Sutalo

Ecco chi sono i due profili finiti sulla lista di Tare 

30 mar 2022
ada cotugno
Sport
Bourigeaud ha già esperienza in campo internazionale
Bourigeaud ha già esperienza in campo internazionale
Bourigeaud ha già esperienza in campo internazionale
Bourigeaud ha già esperienza in campo internazionale

Roma, 30 marzo 2022- La Lazio continua a sondare il terreno in vista della rivoluzione che dovrebbe essere attuata a partire dal prossimo mercato. La dirigenza ha intenzione di regalare a Maurizio Sarri nuovi profili per rinnovare la rosa e fare un salto di qualità e tra i tanti nomi seguiti spuntano anche quelli di Benjamin Bourigeaud Josip Sutalo. Ci sarà un ricambio massiccio causato anche dai tanti giocatori che partiranno a parametro zero (sei, a meno di nuovi accordi) e per questo i biancocelesi ti vogliono già bruciare la concorrenza.

Sutalo, un giovane per la difesa

Tra i reparti svuotati nel prossimo calciomercato ci sarà soprattutto la difesa. Oltre ai parametri zero che andranno via, anche Acerbi sarà messo sul mercato e per questo la Lazio è alla ricerca di nuovi difensori per non avere la coperta troppo corta. A tal proposito piace Sutalo, classe 2000 che attualmente gioca al Verona ma che è di proprietà della Dinamo Zagabria. Il giovane è anche nel giro della nazionale Under 21 e diventerebbe un profilo perfetto da far crescere a Formello in attesa di vederlo come titolare, dato che il posto al centro della difesa attualmente è riservato a Romagnoli. Il croato però piace a Tare che intende investire sui giovani per assicurare futuribilità al progetto biancoceleste.

Dybala-Inter: primo approccio di Marotta. Ma c'è l'Atletico Madrid

Bourigeaud, il re degli assist

Molto diverso invece il profilo del francese, un classe '94 che agisce a centrocampo. Con il Rennes in questa stagione ha già servito 17 assist, un numero altissimo che garantirebbe nuova linfa anche all'attacco con palloni sempre buoni da sfruttare davanti alla porta. Il suo contratto scadrà nel 2023 e per questo il club francese potrebbe non avere grosse pretese a livello economico per non rischiare di perderlo a zero. Per quanto riguarda la posizione in campo, Bourigeaud è un giocatore duttile: riesce a coprire il ruolo di mediano davanti alla difesa ma anche quello di trequartista, quindi Sarri avrebbe un'alternativa in più da poter utilizzare in diverse situazioni.

Leggi anche - Serie A, le date delle cinque partite da recuperare

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?