Alvaro Morata (Ansa)
Alvaro Morata (Ansa)

Bologna, 22 settembre 2020 - Alvaro Morata è a Torino per la firma del contratto. Fabio Paratici ha effettuato ieri il blitz che ha chiuso l'operazione-lampo per riportare alla Juventus lo spagnolo dell'Atletico Madrid, che ha già svolto le visite mediche e verrà annunciato o questa sera o domani. La Vecchia Signora rimane comunque vigile sul mercato degli attaccanti. Gli occhi continuano ad essere puntati su Moise Kean, anche lui ex bianconero che al momento milita nell'Everton. Se l'affare con i Toffees non dovesse concretizzarsi, rimane aperta la porta Fernando Llorente, punta del Napoli che potrebbe lasciare la Campania.

In uscita c'è Luca Pellegrini. Il terzino non era stato convocato dal tecnico Andrea Pirlo per la sfida contro la Sampdoria proprio per via della trattativa in corso con il Genoa. Il ragazzo è già a Genova e ha svolto le visite mediche, a breve si concluderà l'operazione sulla base del prestito.

INTER, RANOCCHIA AL BIVIO - L'Inter ha accolto Arturo Vidal, che oggi si è allenato sotto la guida di Antonio Conte, felice di riavere il suo guerriero a disposizione dopo i loro bei trascorsi alla Juventus. Marotta lavora alle uscite e in cima alla lista c'è Andrea Ranocchia. Il centrale è in scadenza nel 2021 e potrebbe rimanere per onorare fino alla fine il proprio contratto. Al giocatore l'ipotesi Genoa infatti non piace, tanto che il Grifone avrebbe già virato su altri obiettivi per rinforzare il pacchetto arretrato.

LAZIO, CEDUTO JONY - La Lazio è molto attiva in queste ultime settimane di mercato. I biancocelesti hanno ceduto Jony, che è stato annunciato dall'Osasuna in prestito con diritto di riscatto. Bastos non si è allenato con il gruppo e per lui suonano sempre più vicine le sirene turche. Infine Caicedo rimane uno dei papabili partenti, ma ha già comunicato a Lotito di voler andare all'Al Gharafa, club con il quale ha l'intesa economica sull'ingaggio. Tra le due società manca però l'accordo sul valore del cartellino dell'attaccante: Tare chiede almeno 5 milioni di euro, si continuerà a trattare.

ALTRE TRATATTIVE - Stefano Pioli ha richiesto German Pezzella per la sua difesa. Il Milan sta provando ora ad accontentarlo, ma la trattativa non è semplice. La Fiorentina vuole almeno 15 milioni di euro per il centrale, cifra che Maldini non vorrebbe raggiungere.

L'Atalanta ha ufficializzato l'approdo a Bergamo di Johan Mojica, esterno sinistro che arriva in prestito con diritto di riscatto dal Girona. Il Torino è su Andersen del Lione, al quale ha proposto un prestito oneroso a 3 milioni di euro con riscatto fissato a 18. Resta difficile la pista che porta a Torreira dell'Arsenal; più probabile vedere in granata una delle due alternative sul taccuino di Cairo, ossia Lasse Schone del Genoa o Fausto Vera dell'Argentinos Juniors. In uscita è ufficiale l'arrivederci di Iago Falque, che va in prestito secco al Benevento.

In chiusura, l'Hellas Verona ha scavalcato il Parma per Ebrima Colley dell'Atalanta. Il giovane si trasferisce in Veneto con la formula del prestito con dirittto di riscatto. In Serie A ha tante richieste Di Carmine: su di lui ci sono Parma, Crotone e Sampdoria.