3 gen 2022

Calciomercato Inter, obiettivo Julian Alvarez: emissari a contatto con l’agente

L’Inter in pressing sul talento del River Plate, Baccin è stato in Sudamerica a visionarlo, il suo agente è pronto a sbarcare in Europa 

manuel minguzzi
Sport
Julian Alvarez
Julian Alvarez

Milano, 3 gennaio 2021 – L’Inter valuta il grande colpo di prospettiva dal mercato. Dopo averlo visionato dal vivo in Sudamerica, i dirigenti interisti sono pronti ad intavolare una trattativa importante per il talento del River Plate Julian Alvarez. Il 21enne è pronto al grande salto in Europa e il suo agente è al lavoro per accontentarlo. Le cifre, tra l’altro, sarebbero accessibili.

Visionato da Baccin, pronti a trattare

Qualche settimana fa vi avevamo raccontato di come l’Inter avesse inviato i suoi emissari in Sudamerica per visionare da vicino Julian Alvarez e intavolare una operazione in stile Lautaro Martinez. Il braccio destro di Piero Ausilio, ovvero Dario Baccin, lo ha visto da vicino a Buenos Aires e Alvarez arriva da una stagione con oltre 20 gol, un biglietto da visita importante per i campionati europei. L’Inter c’è e in maniera decisa sul giocatore, con cui la dirigenza ha già avuto colloqui e con cui parlerà in futuro quando il suo agente Hidalgo sbarcherà in Europa. I costi potrebbero essere contenuti, attorno ai 25 milioni di euro, ma sul giocatore c’è la forte concorrenza dell’Atletico Madrid, che da sempre ha un occhio di riguardo sugli argentini. Non sarà facile ma l’Inter ci proverà.

Vice Perisic

 

Poi ci sono le priorità del mercato di gennaio e per l’Inter ce n’è una chiarissima: trovare il vice Ivan Perisic. Il croato sta portando avanti un rendimento impressionante da quinto di centrocampo ma alle sue spalle Simone Inzaghi vive di adattamenti oltre al buon Dimarco che però è anche un’alternativa come braccetto della difesa a tre. Per questo motivo Beppe Marotta è al lavoro per trovare un in innesto non troppo oneroso ma comunque funzionale alla causa. Il nome sul taccuino è quello di Lucas Digne, 28 anni e da tre stagioni all’Everton. Il francese ha già avuto una esperienza in Serie A alla Roma e oggi vorrebbe tornare in Italia perché a Liverpool non è più centralissimo. L’Inter non può impegnarsi in un acquisto troppo oneroso e il prestito con diritto di riscatto rappresenterebbe la classica soluzione adatta per un innesto in inverno, peccato che l’Everton voglia, per ora, un obbligo.

Leggi anche - Napoli, Sabatini si candida come direttore sportivo

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?