Emerson Palmieri
Emerson Palmieri

Milano, 3 giugno 2021 – Prima giornata da allenatore dell’Inter per Simone Inzaghi. Il tecnico piacentino è stato ufficializzato in mattinata e poi si è presentato ad Appiano Gentile per la sua prima giornata di lavoro. Inzaghi ha preso contatto con le strutture accompagnato dal direttore sportivo Piero Ausilio e poi si è intrattenuto a pranzo con la dirigenza anche per parlare di mercato. Da questo punto di vista, incassato il sì di Lukaku a restare, i nomi a rischio uscita sono quelli di Hakimi e Lautaro, mentre in entrata la priorità resta un laterale.

Emerson Palmieri il primo nome

E’ soprattutto il mercato a tenere banco a Milano in queste ore di approccio tra Simone Inzaghi e il mondo Inter. Ci sarebbe già una prima richiesta per il 3-5-2 dell’ex tecnico della Lazio, e sarebbe un esterno. Si tratta di Emerson Palmieri, tra l’altro fresco campione d’Europa con il Chelsea ma non esattamente centrale nei piani tecnici dei blues. Sul resto dipenderà ovviamente dal mercato in uscita. L’ossatura non ha bisogno di particolari innesti, ma è chiaro che molto sarà legato dal fattore cessioni. L’Inter da un lato ha bisogno di cedere per ragioni di bilancio, ma non vuole assolutamente farlo sotto prezzo. Da qui gli 80 milioni come prezzo minimo per Hakimi, cercato dal Psg. Se partisse sarà adeguatamente sostituito. Lo stesso discorso vale per Lautaro, nel mirino dell'Atletico Madrid di Simeone.

Inter negli Stati Uniti

Tornano i tornei estivi negli Stati Uniti per l’Inter ha ufficializzato la propria partecipazione alla Florida Cup dal 25 al 28 luglio, assieme a Everton, Arsenal e Millonarios. Si giocherà al Camping World Stadium di Orlando. Soddisfatto l’amministratore delegato Beppe Marotta: “Siamo felici di aggiungere un paio di incontri in Florida – le parole del dirigente – E’ un modo per continuare a festeggiare lo Scudetto con i nostri supporters americani. Il club è entusiasta per il viaggio a Orlando per due incontri impegnativi”.

 

Leggi anche - Antonio Conte verso il Tottenham