Milano, 12 luglio 2017 - Il calciomercato di Serie A non dorme mai. L’Inter continua a monitorare il difensore Sime Vrsaljko e il centrocampista Moussa Dembelè. Per il difensore croato, che sarà impegnato nella finalissima del Mondiale, i nerazzurri offrono un prestito con diritto di riscatto ma l’Atletico Madrid, al momento, vuole solo l’obbligo. Si tiene viva anche la pista che porta a Davide Zappacosta del Chelsea. Per quanto riguarda, invece, il discorso legato al centrocampista del Tottenham si aspetta la chiusura del calciomercato cinese. Non sono ancora arrivate al calciatore belga offerte indecenti e Ausilio, nel caso non ci siano grosse sorprese, proverà a convincere i londinesi ad accettare la formula di un prestito con diritto di riscatto. Altresì, è agli sgoccioli l’avventura sotto la madonnina di Eder. L’ex attaccante della Sampdoria è pronto a volare in Oriente allo Jiangsu Suning.

La Roma si appresta a chiudere la telenovela Florenzi. La società capitolina, infatti, è vicina all’accordo per il rinnovo con il suo numero 24: il calciatore prolungherà il suo matrimonio con la lupa per altri quattro anni. Per quanto concerne le uscite, invece, Gerson è molto vicino all’Empoli e Defrel interssa alla Sampdoria. Gli stessi doriani sono impegnati anche nelle trattative per il portiere Jandrei della Chapecoense e del difensore Junior Tavares. Per il primo manco gli ultimi dettagli, mentre il secondo può considerarsi un nuovo calciatore blucerchiato e proviene dal San Paolo. Doppia ufficialità in casa Udinese. Juan Musso difenderà i pali bianconeri nella prossima stagione; il calciatore argentino (classe ’94) giunge in Friuli dal Racing Club de Avellaneda. Lascia, dopo 5 stagioni e 142 presenze, Silvan Widmer. Il difensore svizzero passa a titolo definitivo al Basilea.