Nandez con la maglia del Boca
Nandez con la maglia del Boca

Bologna, 22 luglio 2019 - Sono ore decisive per la trattativa che porterebbe Nahitan Nandez al Cagliari: secondo le ultime novità i sardi avrebbero infatti trovato l'accordo con il Boca Juniors, sulla base di 18 milioni di euro più il 20% sull'eventuale futura vendita del giocatore. Il centrocampista uruguaiano è atteso in Italia il prossimo fine settimana, dove firmerà un quinquennale con stipendio ancora non rivelato. Il suo è un acquisto tanto rincorso e studiato da parte dei rossoblu che finalmente sono a un passo dal chiudere una trattativa già intavolata lo scorso gennaio, nata dopo le prime voci del possibile addio di Barella.

Se al Cagliari sono serviti diversi mesi per studiare il colpo perfetto, il Milan potrebbe chiudere un altro affare in questo calciomercato in tempi davvero stretti. Dopo i primi contatti avvenuti qualche giorno fa, i rossoneri sembrerebbero ormai molto vicini ad Angel Correa: il sì del giocatore era ormai assicurato e la visita di Boban a Madrid avrebbe convito l'Atletico a lasciar partire il giocatore per una cifra che si aggira attorno ai 50 milioni di euro più eventuali bonus. Andrea Berta, direttore sportivo degli spagnoli, si recherà domani a Milano per limare gli ultimi dettagli di questa trattativa.

Situazione molto più complicata invece per Gonzalo Higuain, rimasto ancora ne limbo del mercato. L'argentino vorrebbe provare a convincere Maurizio Sarri in questo ritiro estivo per provare a guadagnarsi un posto da titolare nella prossima stagione, ma quello che era stato il suo mentore nelle stagioni al Napoli sembra averlo ormai messo ai margini del progetto. L'unica alternativa possibile per rilanciarsi in Serie A sembra quella offerta dalla Roma, unica squadra a spingere forte su di lui in queste settimane.

Al Pipita l'avventura nella capitale non dispiacerebbe affatto, soprattutto perché i giallorossi gli hanno già promesso un ingaggio da 4.5 milioni di euro a stagione più bonus. Certo, la cifra è inferiore rispetto a quella percepita attualmente alla Juventus, ma ormai per Higuain le porte di Torino si sono chiude quasi in modo definitivo, tanto che negli store dei bianconeri non sono presenti più le magliette con il suo nome. Segnali incoraggianti per la Roma? Può darsi, ma la trattativa non sarà chiusa in tempi brevi.