Juan Cuadrado (Ansa)
Juan Cuadrado (Ansa)

Bologna, 24 agosto 2020 - Si scalda l'asse Napoli-Torino. Tra una settimana il calciomercato aprirà ufficialmente i battenti e la linea telefonica tra partenopei e bianconeri è infuocata. La Juventus ha da tempo messo nel mirino Arkadiusz Milik per rinforzare l'attacco, con il polacco che è in scadenza di contratto nel 2021 e potrebbe risultare un ottimo affare. De Laurentiis non ha però intenzione di cedere e ha rilanciato chiedendo il cartellino di Juan Cuadrado. Andrea Pirlo ha posto il veto assoluto sulla cessione del colombiano, che sarà al centro del suo progetto tecnico. A questo punto, con gli azzurri che chiedono sempre 35 milioni per Milik e Cuadrado che resterà alla Vecchia Signora, la trattativa rischia seriamente di arenarsi.

Nel frattempo Paratici deve risolvere la situazione di Gonzalo Higuain. L'argentino è sul mercato ma non ha offerte, anche a causa dello stipendio di 7,5 milioni a stagione. L'unica via è quella della rescissione, che appare però distante dai desideri del bomber, che non vorrebbe rinunciare proprio al suo ingaggio milionario.

INTER, PERISIC IN ATTESA - Il futuro di Antonio Conte continua ad essere un problema per l'Inter. I nerazzurri sono bloccati sul mercato a causa del tecnico salentino, che rimane in bilico tra la riconferma e l'addio. Uno dei giocatori più penalizzati dall'arrivo di Conte a Milano fu Perisic, costretto ad andare via perché non adatto al 3-5-2. Ora il croato sarebbe in attesa di comprendere chi sarà, effettivamente, l'allenatore interista per la stagione 2020/2021. Se arrivasse Allegri, infatti, il calciatore oggi in prestito al Bayern Monaco potrebbe anche ritornare in Italia. Discorso simile per Mario Mandzukic: la punta, scartata da Maurizio Sarri e venduta a gennaio dalla Juventus, piace tantissimo a Massimiliano Allegri, che potrebbe richiamarla nel Bel Paese se dovesse firmare per i milanesi.

MILAN, FIORENTINA E TORINO - Maldini rimane ottimista per il rinnovo di Ibrahimovic. Nonostante lo svedese continui a rifiutare le diverse offerte presentate dal Milan, il dirigente rossonero ha dichiarato che non ci saranno problemi per chiudere l'operazione.

Thiago Silva non vestirà la maglia della Fiorentina. Il centrale ha giocato ieri la sua ultima partita con il PSG, la finale di Champions League persa contro il Bayern Monaco, a causa del contratto in scadenza. Il brasiliano ha già scelto la sua prossima destinazione, che sarà Londra sponda Chelsea. I Blues hanno messo sul piatto un contratto di una stagione con opzione per il secondo a 10 milioni di euro l'anno. I viola potrebbero invece cedere Erick Pulgar: il Betis Siviglia ha offerto 10 milioni per il cartellino del cileno. La cifra è ritenuta troppo bassa, la Fiorentina ne chiede almeno 13.

Il Torino prosegue la sua operazione restyling del centrocampo. Dopo Linetty dalla Sampdoria, c'è l'accordo per Biglia. Il sogno rimane comunque Torreira, oggi all'Arsenal.