Medel con la maglia del Cile
Medel con la maglia del Cile

Bologna, 25 agosto 2019- Sembra ormai a un passo dalla definitiva chiusura la trattativa del Bologna per Gary Medel. Il giocatore era da tempo un obiettivo dei rossoblu che però faticavano per trovare un accordo con il Besiktas, club in cui ha militato nelle ultime due stagioni dopo i tre anni con la maglia dell'Inter. Per riportare in Serie A il cileno il Bologna dovrà versare nelle casse della squadra turca circa due milioni di euro. Tra lunedì e martedì il giocatore arriverà in Italia per sostenere le visite mediche di rito e firmare un contratto triennale.

A Firenze invece si tratta con la famiglia di Gerrard. No, non stiamo parlando del celebre capitano del Liverpool, bensì del suo cugino più piccolo, Bobby Duncan. Il giovanissimo attaccante, che adesso milita nelle giovanili dei Reds, è stato proposto alla Fiorentina che avrebbe trovato l'accordo sulla base di un prestito più diritto di riscatto. 

Il Milan resta in forte pressing per Angel Correa, uno dei giocatori più inseguiti di questo calciomercato dalla dirigenza rossonera. Al momento l'affare non sembra avere via di fuga per essere bloccato, tanto da far pensare ai tifosi che forse non ci sarebbe più stato il grande colpo. E invece Maldini ha ribadito più volte che il calciomercato non è ancora chiuso: a confermarlo ci sarebbe la visita di Boban a Madrid per provare l'ultimo assalto per il giocatore, valutato dall'Atletico molto più dei 40 milioni di euro già messi più volte sul piatto.

Simeone dunque non sembrerebbe intenzionato a cedere l'argentino, a meno che a sostituirlo non arrivi Rodrigo. In quel caso, e solo se il Valencia dovesse accettare di lasciar partire il suo giocatore, i rossoneri avrebbero più di qualche chance di mettere le mani sul cartellino di Correa che però al momento sembra essere un obiettivo sempre più difficile da raggiungere.