18 dic 2021

Cagliari-Udinese 0-4, i friulani espugnano agilmente l'Unipol Domus

I sardi subiscono una sonora sconfitta a causa della doppietta di Deulofeu e i gol di Makengo e Molina

gabriele sini
Sport
Udinese's Gerard Deulofeu  jubilates after scoring the goal 0-2  during the Italian Serie A soccer match Cagliari Calcio vs Udinese Calcio at Unipol Domus stadium in Cagliari, Sardinia island, Italy,18 December 2021 ANSA/FABIO MURRU
Gerard Deulofeu (Ansa)

Cagliari, 18 dicembre 2021 - Il Cagliari ospita all'Unipol Domus l'Udinese nell'anticipo del sabato sera della 18^ giornata di Serie A. I friulani dominano lungo l'arco di tutto il match: aperte le marcature con Makengo al 4', gli ospiti realizzano il 2-0 con Deulofeu al 45', il terzo gol con Molina al 50' e il definitivo 4-0 con ancora Deulofeu protagonista al 69'. I rossoblù perdono in maniera pesante e terminano anche in dieci a causa dell'espulsione di Marin.

Cagliari-Udinese 0-4, rivivi la diretta

Serie A, calendario - Classifica

Primo tempo

Mazzarri e Cioffi si schierano a specchio con il 3-5-2. Nel Cagliari il tandem offensivo è composto da Joao Pedro e Pavoletti, mentre nell'Udinese ci sono Beto e Deulofeu. I friulani sbloccano il risultato già al 4': i sardi perdono una pallaccia in uscita dalla difesa, Makengo trova lo spiraglio giusto e infila il pallone all'angolino basso. I rossoblù reagiscono con Pavoletti, che servito da Joao Pedro scarica un destro potente neutralizzato in corner da Silvestri. Ad eccezione di questa fiammata dei padroni di casa, sono gli ospiti a dominare in lungo e in largo. Deulofeu firma inoltre il 2-0 con uno splendido calcio piazzato da poco oltre i venti metri, che lascia di sasso Cragno sul finale di primo tempo.

Secondo tempo

La ripresa comincia ancora col piede sbagliato per il Cagliari, che subisce al 50' il gol del 3-0 di Molina che sa di k.o. Marin complica, se possibile, ancora di più la situazione al 66', ricevendo un cartellino rosso che lascia i rossoblù in dieci uomini. Deulofeu mette la ciliegina sulla torta nella serata dell'Udinese con la propria doppietta personale al 69'. L'attaccante ospite approfitta del tanto spazio lasciato dalla difesa avversaria su un corner per piazzare un destro a giro sotto il sette. La partita, che non ha più nulla da dire, non offre ulteriori spunti da parte di entrambe le squadre.

Tabellino

Cagliari (3-5-2): Cragno, Ceppitelli (25' st Zappa), Godin, Carboni (1' st Caceres), Bellanova, Nandez (1' st Keita), Grassi, Marin, Dalbert (1' st Lykogiannis), Pavoletti (25' st Deiola) Joao Pedro. (1 Aresti, 31 Radunovic, 15 Altare, 33 Obert,, 24 Faragó, 21 Oliva, 20 Pereiro). All. Mazzarri. 

Udinese (3-5-2): Silvestri, Becao, Nuytinck, Samir; Molina (35' st Zeegelaar), Arslan (30' st Jajalo), Walace, Makengo, Udogie (35' st Soppy), Beto (42' st Samardzic), Deulofeu (30' st Pussetto) (20 Padelli, 65 Carnelos, 2 Perez, 87 De Maio, 30 Nestorovski, 45 Forestieri). All. Cioffi.

Arbitro: Maresca di Napoli.

Reti: 4' pt Makengo, 45' pt e 24' st Deulofeu, 5' st Molina. Recupero:. 2' e 0' Angoli: 4-2 per il Cagliari. Espulso al 20' st Marin (doppia ammonizione) Ammoniti: Marin, Dalbert, Bellanova, Becao per gioco scorretto. Spettatori: 7.864.
 

Leggi anche: Atalanta-Roma 1-4, colpaccio giallorosso a Bergamo
 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?