Ciro Immobile in gol contro il Cagliari (Ansa)
Ciro Immobile in gol contro il Cagliari (Ansa)

Cagliari, 26 settembre 2020 - Una Lazio che vince e convince, rischiando poco nonostante una gara più che insidiosa. Alla Sardegna Arena contro il Cagliari finisce 2-0 per i biancocelesti grazie alle reti di Lazzari e Immobile, propiziate dal doppio assist di Adam Marusic.

Cagliari-Lazio 0-2, rivivi la diretta

Serie A, risultati e classifica

PRIMO TEMPO - La Lazio parte subito forte e dà l’impressione di voler fare la gara. Si gioca e si corre molto fin dall’inizio, soprattutto sulle fasce, dove Lazzari e Marusic sono due frecce. E proprio grazie a loro che nasce il gol del vantaggio dopo soli quattro minuti. Discesa del montenegrino che resiste col fisico all’attacco dei difensori sardi e pallone al centro preciso per l’ex Spal che deposita in rete con facilità. Partita subito in discesa quindi per gli uomini di Inzaghi, che possono giocare in scioltezza ma sprecano molto. Il Cagliari prova a reagire al 26esimo con un tiro di Rog dal limite che Strakosha deve respingere con un grande intervento. Al 32esimo la Lazio sfiora il raddoppio prima con Correa che colpisce di testa un palo, poi sulla respinta con Immobile, che spedisce alle stelle. Al 43esimo ancora l’attaccante partenopeo a un passo dal gol, ma Cragno è super attento a respingere in corner.

SECONDO TEMPO - La Lazio entra un po’ meno attenta in campo e il Cagliari al 48esimo ha l’occasione per pareggiarla. Tiro dalla trequarti di Joao Pedro, Strakosha respinge ma sui piedi di Simeone che da due passi completamente solo spara alto. I biancocelesti sembrano stanchi, ma il Cagliari non è brillante e non ne approfitta. Al 65esimo Milinkovic prova un piazzato dal limite ma Cragno si supera in angolo. Inzaghi cambia inserendo Escalante, Akpa-Akpro e Caicedo per dare maggiore fisicità. Al 75esimo l’azione che chiude definitivamente la gara. Discesa incredibile di Marusic che arriva sul fondo e serve a Immobile un pallone da appoggiare solamente in rete. È il secondo assist del montenegrino, uomo partita questa sera. Il Cagliari accusa il colpo e non reagisce più. La Lazio così, ricomincia nel migliore dei modi aprendo il suo campionato con una vittoria.

Tabellino

Cagliari (4-3-3): Cragno; Faragò (34' st Zappa), Klavan, Waluikiewicz, Lykogiannis (42' st Tripaldelli); Nandez, Marin (25' st Caligara), Rog; Sottil (34' st Pavoletti), Simeone (34' st Despodov), Joao Pedro. In panchina: Aresti, Vicario, Godin, Pinna, Tramoni, Pisacane, Oliva. Allenatore: Di Francesco. 

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (44' st Parolo); Lazzari, Milinkovic-Savic (25' st Akpa Akpro), Leiva (18' st Escalante), Luis Alberto (44' st Cataldi), Marusic; Correa (25' st Caicedo), Immobile. In panchina: Reina, Alia, Armini, D. Anderson, Kiyine, Adekanye. Allenatore: Inzaghi. 

Arbitro: Massa di Imperia 6. 

Reti: 4' pt Lazzari, 29' st Immobile. Note: Vento forte, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Marin, Leiva. Angoli: 3-6. Recupero: 0' pt, 4' st.