Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
8 apr 2022

Cagliari-Juve: dove vederla in tv. Le probabili formazioni

Diverse assenze fra le file della Vecchia Signora, obbligata però a vincere per difendere la propria posizione Champions. Mazzarri ritrova Marin e Pavoletti

8 apr 2022
francesco bocchini
Sport
Vlahovic al tiro contro l'Inter
Vlahovic al tiro contro l'Inter
Vlahovic al tiro contro l'Inter
Vlahovic al tiro contro l'Inter

Cagliari, 8 aprile 2022 - Il Cagliari per conquistare punti pesanti in ottica salvezza e per dimenticare la batosta rimediata a Udine. La Juventus per difendersi dalle inseguitrici al quarto posto e per mettersi alle spalle l'amaro ko con l'Inter, che di fatto ha azzerato le speranze di rimonta Scudetto. Rossoblù e bianconeri si sfidano all'Unipol Domus in occasione della 32° giornata di Serie A con in testa obiettivi ben diversi, ma con dentro le stesse motivazioni. 

Le probabili formazioni

 

Walter Mazzarri non potrà contare sullo squalificato Grassi e sugli infortunati Nandez, Ceppitelli e Strootman, mentre Baselli è in dubbio. Tornano però dopo essere guariti dal Covid sia Marin che Pavoletti, ma solo il primo dovrebbe cominciare dall'inizio. In avanti infatti Keita e Joao Pedro sono favoriti per partire da titolari. Diverse assenze anche nelle file bianconere: out per squalifica De Sciglio e Morata, Locatelli per infortunio, oltre ai lungodegenti Chiesa e McKennie. Massimiliano Allegri dovrebbe optare per un 4-2-3-1, che vedrà il ritorno in campo di Bonucci, quello dal 1' di Zakaria e il terzetto Cuadrado-Dybala-Bernardeschi agire dietro a Vlahovic

Cagliari (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Carboni; Bellanova, Deiola, Marin, Rog, Dalbert; Keita, Joao Pedro. All. Mazzarri.

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Zakaria, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Bernardeschi; Vlahovic. All. Allegri.

Orario e dove vederla

 

Il calcio d'avvio della partita dell'Unipol Domus è in programma sabato 9 aprile alle 20:45, con il match che verrà trasmesso sia da Dazn che da Sky, per la precisione sui canali Sky Sport Uno (numero 201 satellite, 472 e 482 digitale terrestre), Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 satellite, numero 473 e 483 satellite), Sky Sport 4K (numero 213 satellite), Sky Sport (numero 251 satellite). Sarà inoltre possibile seguire l'incontrò sulle applicazioni di Dazn e SkyGo, oppure attraverso Now, il servizio di streaming live e on demand di Sky. 

Leggi anche: Osimhen, sospiro di sollievo per il Napoli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?