23 gen 2022

Cagliari-Fiorentina 1-1, Sottil risponde a Joao Pedro

In Sardegna Biraghi e Joao Pedro sciupano un rigore a testa. I viola pareggiano nonostante l'espulsione di Odriozola

gabriele sini
Sport
Fiorentina's Riccardo Sottil jubilates after scoring the goal 1-1 during the Italian Serie A soccer match Cagliari Calcio vs ACF Fiorentina at Unipol Domus stadium in Cagliari, Sardinia island, Itally,23  Janaury 2022 ANSA/FABIO MURRU
Riccardo Sottil (Ansa)

Cagliari, 23 gennaio 2022 - Il Cagliari ospita alla Unipol Domus la Fiorentina nel lunch match della domenica di Serie A, valido per la 23^ giornata. Radunovic para un rigore al 7' a Biraghi e i sardi passano in vantaggio con Joao Pedro al 47'. La partita può svoltare a favore dei rossoblù al 67', quando Odriozola viene espulso per fallo di mano in area; ancora Joao Pedro si presenta dagli undici metri e viene ipnotizzato da Terracciano. I viola riescono a trovare il pareggio con Sottil al minuto 75 e reggono l'urto finale dei padroni di casa. Il match si chiude sull'1-1.

Primo tempo


Mazzarri schiera un quadrato 4-4-1-1 con Pereiro alle spalle di Joao Pedro. Italiano modifica il suo tridente offensivo con Ikoné, Piatek e Nico Gonzalez dal primo minuti. Il primo squillo lo provoca Biraghi, che sbaglia un retropassaggio e lancia in porta Joao Pedro; il brasiliano a tu per tu con il portiere calcia sull'esterno della rete. Al 7' Bellanova stende in area Odriozola, l'arbitro assegna il penalty e Biraghi lo spreca. L'esterno calcia centrale, Radunovic si tuffa e con la gamba riesce a respingere la sfera. Il Cagliari gioca un buon calcio ma la Fiorentina è sempre reattiva per ripartire in contropiede. A farlo al 23' è Nico Gonzalez, che dopo una serpentina palla al piede arriva alla conclusione, un po' strozzata, che finisce larga di poco. Poco dopo si accende nuovamente Joao Pedro, che colpisce in pieno il palo.

 

Secondo tempo


Il Cagliari sblocca il risultato in apertura di ripresa. Al 47' Joao Pedro trova l'incornata vincente su corner, sulla quale Terracciano non può nulla. I sardi guadagnano un calcio di rigore al 67', quando Odriozola commette fallo di mano e viene espulso dal direttore di gara. Joao Pedro si presenta dagli undici metri e viene ipnotizzato da Terracciano, che para il penalty nella stessa porta dove nel primo tempo Radunovic aveva neutralizzato il rigore di Biraghi. La Fiorentina torna in carreggiata e, anche in inferiorità numerica, trova il gol del pareggio al 75'. Sottil parte in contropiede e infila un bel diagonale rasoterra sul secondo palo. La parte finale del match è molto maschia, ricca di contrasti ma povera di reali opportunità.

Leggi anche: Sofia Goggia, caduta e infortunio a Cortina

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?