Rolando Maran
Rolando Maran

Cagliari, 3 marzo 2020 - La notizia era ormai nell'aria da qualche ora e adesso è pure ufficiale: si separano le strade di Rolando Maran e del Cagliari, con il tecnico esonerato dal club rossoblù. L'ex Chievo, arrivato in Sardegna nell'estate del 2018, paga il cattivo rendimento della squadra, a secco di vittorie in campionato addirittura dal 2 dicembre. Dopo aver sognato l'Europa, Joao Pedro e compagni sono scivolati a metà classifica (attualmente occupano l'11° posizione), a causa delle sette sconfitte nelle ultime dieci partite disputate. 

IL COMUNICATO

"Il Cagliari Calcio comunica di aver revocato a Rolando Maran l’incarico di allenatore della prima squadra - si legge nella nota diffusa dagli isolani - Contestualmente si interrompe il rapporto di collaborazione con l’allenatore in seconda Christian Maraner e il match analyst Gianluca Maran. A loro vanno i più sentiti ringraziamenti per la competenza, la serietà e la professionalità dimostrate sin dal loro primo giorno in Sardegna". 

RIECCO ZENGA 

A posto di Maran, ecco Walter Zenga, reduce dall'esperienza della stagione passata in B a Venezia. L'ex portiere dell'Inter torna così a sedersi su una panchina di serie A a distanza di due anni dall'avventura al Crotone, con il tecnico originario di Milano che anche in quel caso prese in mano la squadra a campionato iniziato. A fare da vice a Zenga sarà Max Canzi, allenatore della Primavera rossoblù.