11 gen 2022

Cagliari-Bologna 2-1, Pereiro decisivo

L'ultimo posticipo della 21° giornata

andrea trezza
Sport
Cagliari's Gaston Pereiro (C) jubilates with his teammates after scoring 2-1 the goal during the Italian Serie A soccer match Cagliari Calcio vs Bologna FC at Unipol Domus stadium in Cagliari, Sardinia island, Itally,11 Janaury 2022 ANSA/FABIO MURRU
L'esultanza del Cagliari dopo il gol di Pereiro (Ansa)

Dopo un primo tempo con un solo squillo firmato Bellanova, nella ripresa il Bologna la sblocca con un calcio di punizione perfetto di Orsolini. Reazione cagliaritana a venti minuti dalla fine, con Pavoletti che sfrutta un cross di Pereiro per insaccare il gol dell’1-1. Nel finale è lo stesso Pereiro a segnare il gol del definitivo 2-1 su assist di Joao Pedro, regalando una vittoria fondamentale in ottica salvezza alla squadra di Mazzarri.

Cagliari fermato dal palo

Mazzarri conferma Pavoletti al fianco di Joao Pedro, assente Keita impegnato in Coppa d’Africa. Nel Bologna decimato dal Covid Skov Olsen vince il ballottaggio con De Silvestri, in difesa gioca Binks dal 1’. Al 14’ clamorosa occasione per i padroni di casa: Altare pennella sul secondo palo, Lykogiannis rimette al centro al volo di sinistro trovando Bellanova liberissimo dalla parte opposta, destro a botta sicura dell’esterno dei sardi che trova però solo il palo. Reazione bolognese al 24’, con il sinistro di Theate dopo un’azione prolungata da corner: Cragno attento alza sopra la traversa. Prova a farsi vedere di nuovo il Cagliari: sponda di Pavoletti per il destro al volo di Grassi, Skroupski si distende e blocca a terra. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Pereiro man of the match

La ripresa si apre con il vantaggio del Bologna: punizione deliziosa pennellata da Orsolini, il suo mancino scavalca la barriera e batte imparabilmente Cragno. Il Cagliari fatica a reagire, Mazzarri inserisce Dalbert e Pereiro per avere più spinta sulla sinistra, Mihajlovic perde Bonifazi per infortunio, al suo posto entra De Silvestri. Al 71’ i sardi pareggiano: Pereiro approfitta di una palla vagante in area di rigore e serve al centro Pavoletti, liberissimo di insaccare da pochi passi il gol dell’1-1. Al 76’ clamorosa chance per il Bologna: dormita di Carboni e Lovato, ne approfitta Orsolini che calcia con il destro, si supera Cragno che devia sul palo. All’82’ altro palo colpito dalla squadra di Mihajlovic: pennellata per l’inserimento di Skov Olsen che colpisce di testa, solo il legno alla destra di Cragno gli dice di no. In pieno recupero il Cagliari però la vince: Joao Pedro serve Pereiro che da posiziona angolata calcia sul palo di Skorupski beffandolo per il gol del 2-1. È finale a Cagliari, i sardi vincono 2-1!

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?