Karl-Heinz Rummenigge (Ansa)
Karl-Heinz Rummenigge (Ansa)

Bologna, 13 maggio 2020 - Sabato si tornerà a vedere una partita di calcio in Europa. In Germania è stata confermata la ripresa della Bundesliga, massimo campionato tedesco, che vedrà subito in campo il derby Borussia Dortmund-Schalke 04 tra le altre.

Karl-Heinz Rummenigge, amministratore delegato del Bayern Monaco, ha parlato ai colleghi di Sport Bild del contesto in cui avviene questa ripartenza: "Come ha detto il Primo Ministro, Markus Soder, un fine settimana con il calcio in tv è più sopportabile di uno senza. La Bundes sarà l'unico campionato che verrà trasmesso e immagino che i telespettatori saranno miliardi".

Il club di Rummenigge affronterà l'Union Berlino, in un match che garantirà grande afflusso di pubblico alle emittenti televisive che lo trasmetteranno in diretta. Tra queste non ci sarà Eurosport, che ha annullato i contratti stipulati con la federazione tedesca. L'ad dei bavaresi ha quindi lanciato una frecciata all'azienda: "Mi rammarico per il loro comportamento, per loro sarà una grossa perdita dal punto di vista dell'immagine pubblica. Ora mi chiedo chi vorrà nuovamente affidarsi a loro dopo quanto accaduto".

In chiusura, Rummenigge ha anche commentato le parole di Timo Werner, gioiellino del Lipsia che ha escluso un suo possibile trasferimento al Bayern mentre ha aperto le porte ad un addio al campionato tedesco: "Non sono sorpreso dalle sue parole, ma non ho mai visto un giocatore fare una affermazione come questa solo per rispondere a dei rumors di mercato".