Lukasz Piszczek (Ansa)
Lukasz Piszczek (Ansa)

Bologna, 26 aprile 2021 - Ci sono ancora tanti obiettivi contesi in Bundesliga, nonostante il Bayern Monaco sia avviato alla vittoria del campionato. I bavaresi sono caduti nella 31esima giornata contro il Mainz, ma hanno comunque un ragguardevole vantaggio di 7 punti sul Lipsia.

Il club Red Bull si è imposto 2-0 sullo Stoccarda e il secondo posto non sembra in discussione, quando invece c'è grande bagarre per il terzo e il quarto, validi per la qualificazione alla prossima Champions League. Wolfsburg, Eintracht e Borussia Dortmund sono racchiuse in soli due punti. I primi hanno perso lo scontro diretto contro i gialloneri, una vittoria fondamentale per i ragazzi di Terzic maturata grazie alla doppietta di Haaland. La sconfitta dell'Eintracht con il Francoforte ha completato un weekend perfetto per il club della Westfalia, che ora può credere davvero al quarto posto.

Accesa anche la lotta per la salvezza. Il Colonia ha sconfitto l'Augsburg, il Werder Brema è crollato contro l'Union Berlino e l'Arminia Bielefeld è stato affondato dal Borussia Moenchengladbach.



Bundesliga giornata 31

Augsburg-Colonia 2-3 8' Duda, 23' Kainz, 33' Duda, 54' Gumny, 62' Vargas

Friburgo-Hoffenheim 1-1 40' Kramaric, 81' Grifo (R)

Union Berlino-Werder Brema 3-1 50', 53', 67' Pohjanpalo, 82' Gebre Selassie

Mainz-Bayern Monaco 2-1 3' Burkardt, 37' Quaison, 90+4' Lewandowski

Wolfsburg-Borussia Dortmund 0-2 12', 68' Haaland

Leverkusen-Eintracht 3-1 70' Bailey, 80' Alario, 90' André Silva, 90+1' Demirbay

RB Lipsia-Stoccarda 2-0 46' Haidara, 67' Forsberg (R)

Borussia Moenchengladbach-Arminia Bielefeld 5-0 6', 69' Embolo, 84' Plea













Classifica

Bayern Monaco 71, RB Lipsia 64, Wolfsburg 57, Eintracht 56, Borussia Dortmund 55, Leverkusen 50, Borussia Moenchengladbach 46, Union Berlino 46, Friburgo 41*, Stoccarda 39, Hoffenheim 36, Mainz 34*, Augsburg 33, Werder Brema 30, Arminia Bielefeld 30, Colonia 29, Herta 26***, Schalke 04 13*

*una partita in meno ***tre partite in meno

Leggi anche: F1, Domenicali: "Il pubblico tornerà da Montecarlo"