Robert Lewandowski (Ansa)
Robert Lewandowski (Ansa)

Bologna, 5 ottobre 2020 - Borussia Dortmund e Bayern Monaco riprendono a correre in Germania. Dopo la sconfitta patita da entrambe nell'ultima giornata di campionato, gialloneri e bavaresi si sono rifatti in questa terza giornata battendo rispettivamente il Friburgo e l'Herta Berlino.

Il Dortmund è passato 4-0 grazie alla doppietta del solito Haaland, ad un gol di Emre Can e uno di Passlack, mentre per gli uomini di Flick la vita è stata più complicata contro un tenace Herta Berlino. Alla fine il poker di Lewandowski è bastato al Bayern per vincere 4-3 all'ultimo respiro, con la rete decisiva che è giunta su rigore al 93'.

Giornata positiva anche per il Lipsia, vincente 4-0 tra le mura amiche contro lo Schalke 04. A posto anche il Borussia Moenchengladbach che ha steso il Colonia per 1-3, l'Eintracht Francoforte 2-1 contro l'Hoffenheim e il Werder Brema 1-0 contro l'Arminia Bielefeld. Pareggi tra Stoccarda e Leverkusen (1-1) e Wolfsburg e Augsburg, che hanno chiuso senza reti.

BUNDESLIGA GIORNATA 3

Union Berlino-Mainz 4-0 13' Kruse, 49' Ingvartsen, 63' Friedrich, 64' Pohjanpalo

Stoccarda-Bayer Leverkusen 1-1 7' Schick, 76' Kalajdzic

Colonia-Borussia M'Gladbach 1-3 14' Plea, 16' Lainer, 56' Stindl (R), 84' Rexhbeçaj

Eintrach Francoforte-Hoffenheim 2-1 18' Kramaric, 54' Kamada, 71' Dost

Borussia Dortmund-Friburgo 4-0 31' Haaland, 47' Emre Can, 66' Haaland, 90+2' Passlack

Werder Brema-Arminia Bielefeld 1-0 27' Bittencourt

RB Lipsia-Schalke 04 4-0 31' Bozdogan (AU), 35' Tasenze, 45+2' Orban, 80' Halstenberg (R)

Wolfsburg-Augsburg 0-0

Bayern Monaco-Herta Berlino 4-3 40', 51' Lewandowski, 59' Cordoba, 71' Cunha, 85' Lewandowski, 88' Ngankam, 90+3' Lewandowski (R)

CLASSIFICA

RB Lipsia 7, Augsburg 7, Eintracht Francoforte 7, Bayern Monaco 6, Borussia Dortmund 6, Hoffenheim 6, Werder Brema 6, Stoccarda 4, Union Berlino 4, Arminia Bielefeld 4, Borussia M'Gladbach 4, Friburgo 4, Herta Berlino 3, Bayer Leverkusen 3, Wolfsburg 3, Colonia 0, Mainz 0, Schalke 04 0.

GABRIELE SINI