Messi e Neymar, ai tempi del Barcellona
Messi e Neymar, ai tempi del Barcellona

Milano, 9 luglio 2021 - E' la finale che tutti volevano, quella dei sogni per tutti gli appassionati di calcio. Brasile-Argentina assegnerà l'edizione 2021 di Copa America. Si gioca al Maracanà, fortino dei verdeoro, che nella propria storia però hanno un pessimo ricordo legato a questo impianto: il celebre Maracanazo, ossia la sconfitta contro l'Uruguay nel 1960 nella gara decisiva del girone finale della quarta edizione dei Mondiali. Ma stavolta ci sono tutti i presupposti perché i brasiliani abbiano la meglio contro i rivali di sempre. Sono loro i favoriti, alla luce del fattore casa e del percorso in questa Copa America, dove hanno collezionato solo vittorie, fatto salvo il pareggio con l'Ecuador nell'ultimo match della fase a gironi. In semifinale, i carioca hanno avuto la meglio del Perù per 1-0, lo stesso risultato imposto al Cile nei quarti. Qualche difficoltà in più per l'Argentina, che ha eliminato la Colombia in semifinale solo grazie alla lotteria dei calci di rigore. Brasile contro Argentina vuole dire anche Neymar contro Lionel Messi, per la prima volta l'uno di fronte all'altro in una finale ed entrambi a caccia del primo successo in Copa America.

I precedenti

Brasile e Argentina si contenderanno il titolo come già accaduto nel 2004 e nel 2007: in tutte e due i casi a festeggiare è stata la Selecao. Considerando soltanto le gare di Copa America, le due selezioni si sono sfidate 33 volte e il bilancio sorride alla Seleccion, che ha conquistato 15 successi contro le 10 vittorie degli avversari, con anche otto pareggi. A livello generale invece sono 105 i precedenti: il Brasile è in vantaggio per 44 vittorie a 39, mentre sono 22 i pareggi. L'ultima volta che le due rivali si sono incrociate in un match da dentro o fuori risale all'edizione 2019 di Copa America, quando è stata la squadra verdeoro a trionfare

Le probabili formazioni

Brasile (4-3-3): Ederson; Danilo, Marquinhos, Thiago Silva, Renan Lodi; Paquetá, Casemiro, Fred; Everton, Neymar, Richarlison. All. Tite. 

Argentina (4-3-3): E. Martinez; Molina, Pezzella, Otamendi, Tagliafico; De Paul, Paredes, Lo Celso; Messi, L. Martinez, N. Gonzalez. All. Scaloni.

Orario e dove guardarla

La sfida è in programma sabato alle 21 ore locali (2 di notte di domenica in Italia) e di disputerà in un Maracanà contenente 8000 spettatori, ossia il 10% della capienza dello stadio. La partita verrà trasmessa da Sky, sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport Calcio, e da Eleven Sports. Sarà possibile seguire l'incontro anche in streaming, attraverso l'applicazione o il sito di Sky Go ed Eleven Sports, oppure su Now, il servizio live e on demand di Sky. 

Leggi anche: Italia o Inghilterra si porteranno a casa 41 milioni