David Okereke stende il Bologna (Ansa)
David Okereke stende il Bologna (Ansa)

Bologna, 21 novembre 2021 – Il Bologna gioca, il Venezia vince. Si può riassumere così il match andato in scena al Dall’Ara, che ha visto la compagine veneta superare di misura i rossoblù. Finisce 1-0, la decide Okereke nella ripresa: Bologna più volte vicino al gol della vittoria prima e del pareggio poi, ma un super Romero e un ottimo Caldara permettono ai ragazzi di Zanetti di portare a casa il bottino pieno.

Serie A, calendario - Classifica

Bologna-Venezia 0-1, rivivi la diretta

Primo tempo a reti bianche

Mihajlovic rilancia Orsolini dal 1’ a tutta fascia sulla destra, in attacco ancora Barrow al fianco di Arnautovic. Nel Venezia torna Johnsen titolare nel tridente dopo l’infortunio, confermato Caldara al centro della difesa. Sono i padroni di casa a fare la partita, e al 10’ arriva la prima chance del match: sponda di Soriano per il destro di Arnautovic, tiro troppo schiacciato e palla a lato. Passano pochi minuti e i rossoblù sfiorano di nuovo il vantaggio: corner battuto da Barrow, di testa impatta Soumaoro ma mette di poco alto sopra la traversa. Al 34’ di nuovo Bologna vicino al gol: Hickey sfugge a Mazzocchi e serve a rimorchio Svanberg, destro piazzato dello svedese che trova la pronta risposta in tuffo di Romero. Si va all’intervallo senza ulteriori sussulti: è 0-0 al Dall’Ara.

Okereke match winner

La ripresa si apre con un guizzo di Orsolini, che ci prova con il destro dopo un bel doppio passo: attento Romero che mette in corner. È di nuovo il numero 7 rossoblù a sfiorare il vantaggio al 55’: sinistro da centro area diretto in porta, salva ancora Romero in calcio d’angolo. Al 61’ arriva però il vantaggio a sorpresa del Venezia: rimpallo tra Busio e Dominguez, la palla diventa buona per Okereke che con l’esterno destro supera Skorupski in uscita. Reazione rossoblù affidata al destro di Arnautovic da fuori area: Romero la devia in corner. Ci prova anche Soriano dopo un bell’affondo di Vignato: il capitano del Bologna apre troppo il piatto da centro area e si divora il gol dell’1-1. Al 90’ il Venezia ha la chance per chiudere la partita, ma sul destro di Tessmann Skorupski si supera e tiene a galla i suoi. Finisce 1-0 per il Venezia!

Tabellino

Bologna (3-5-2): Skorupski, Soumaoro, Medel, Theate, Orsolini (24' st Vignato), Soriano, Dominguez (42' st Viola), Svanberg, Hickey (34' st Santander), Barrow (24' st Sansone), Arnautovic. (22 Bardi, 23 Bagnolini, 2 Binks, 4 Bonifazi, 15 Mbaye, 35 Dijks, 20 Van Hooijdonk, 74 Cangiano). All.: Mihajlovic. 

Venezia (4-3-1-2): Romero, Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Haps, Ampadu, Vacca (14' st Tessmann), Busio (35' st Modolo), Aramu (14' st Kiyine), Okereke (35' st Peretz), Johnsen (9' st Henry). (1 Maenpaa, 28 Schnegg, 3 Molinaro, 13 Modolo, 18 Heymans, 19 Bjarkason, 9 Forte, 11 Sigurdsson). All.: Zanetti. 

Arbitro: Chiffi di Padova. 

Reti: nel st 16' Okereke. Angoli: 17-1 per il Bologna. Recupero: 0' e 5'. Ammoniti: Busio, Haps per gioco scorretto; Romero per comportamento non regolamentare. Spettatori: 15.255.