Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
11 apr 2022

Bologna-Sampdoria 2-0, decide la doppietta di un super Arnautovic

Due gol dell’austriaco regalano i tre punti alla squadra di Mihajlovic

11 apr 2022
andrea trezza
Sport
Un super Arnautovic trascina il Bologna contro la Samp, decisiva una sua doppietta
Un super Arnautovic trascina il Bologna contro la Samp, decisiva una sua doppietta
Un super Arnautovic trascina il Bologna contro la Samp, decisiva una sua doppietta
Un super Arnautovic trascina il Bologna contro la Samp, decisiva una sua doppietta

Bologna, 11 aprile 2022 – Non c’è partita al Dall’Ara, il Bologna batte la Sampdoria 2-0. Un risultato anche troppo stretto per la squadra di Mihajlovic, trascinata da un super Arnautovic autore della doppietta decisiva. Rossoblù protagonisti anche di due traverse colpite, una proprio con lo stesso attaccante austriaco e l’altra con Sansone. Sampdoria pericolosa con una sola chance per Caputo, troppo poco per pensare di uscire dal Dall’Ara con almeno un punto.

Monologo Bologna

Mihajlovic conferma Barrow al fianco di Arnautovic, Orsolini parte ancora dalla panchina. Nella Sampdoria Sensi e Sabiri partono dal 1’ alle spalle dell’unica punta Caputo. La prima occasione del match arriva al 9’, con Barrow che imbuca per Arnautovic, spallata dell’austriaco per liberarsi di Ferrari e destro a incrociare respinto con i piedi da Audero. Al 18’ ci prova Barrow di prima dopo una sponda di Arnautovic: palla alta. Continuano ad attaccare i rossoblù, poco prima della mezz’ora Hickey si destreggia in area di rigore e piazza il sinistro sul secondo palo, palla che esce di poco. Nonostante la supremazia territoriale del Bologna, con tanto di tre occasioni da gol create, si va negli spogliatoi sullo 0-0.

Arnautovic show

La ripresa si apre con un clamoroso buco difensivo del Bologna, ne approfitta Caputo che sfrutta un lancio di Audero per presentarsi a tu per tu con Skorupski, bravo a respingere in uscita. Al 60’ la sblocca il Bologna: cross di Hickey a pescare sul secondo palo Dijks, l’olandese rimette al centro per Arnautovic che da due passi deve solo spingere il pallone in gol. Ancora il centravanti rossoblù pericoloso dieci minuti dopo: stop e sinistro dal limite dell’area, la traversagli nega il gol ad Audero battuto. Passano due minuti e il Bologna colpisce un’altra traversa: protagonista Sansone, che viene lanciato in contropiede e a tu per tu con Audero lo supera colpendo però il legno alto. Il raddoppio dei rossoblù arriva comunque al 76’: Arnautovic inizia l’azione aprendo per Dijks e la conclude andando a ricevere il cross dell’olandese, Audero è battuto ed è 2-0 al Dall’Ara. Finisce così!

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?