17 gen 2022

Bologna-Napoli 0-2, Lozano stende i rossoblù

Una doppietta del messicano consente agli azzurri di espugnare il Dall'Ara nel giorno in cui in campo si rivede Osimhen

giusy anna maria d'alessio
Sport
Hirving Lozano (Ansa)
Hirving Lozano (Ansa)

Bologna, 17 gennaio 2022 - Con un gol per tempo il Napoli batte a domicilio il Bologna e dimentica la delusione per l'eliminazione dalla Coppa Italia. Il marcatore è sempre Lozano, che nel giorno del ritorno in campo di Osimhen (per il nigeriano uno spezzone di partita e una clamorosa occasione gettata alle ortiche) si traveste da bomber e capitalizza al meglio i bei suggerimenti di Elmas e Fabian Ruiz, con quest'ultimo che nella coda della frazione iniziale colpisce anche un palo con un mancino a giro dalla lunghissima distanza. Le uniche tracce della banda Mihajlovic, che resta così ferma a 27 punti (ma con una partita in meno) compaiono nei minuti finali, ma sostanzialmente di pericoli seri dalle parti di Meret non se ne vedono fino al recupero, quando il portiere ospite assiste inerme al legno colpito da Svanberg su calcio di punizione: per i partenopei, che salgono a 46 lunghezze, torna la continuità mancata negli ultimi tempi e, chissà, magari anche qualche appetito particolare viste le frenate di Inter e Milan.

Serie A: risultati e classifica

Approfondisci:

Milan-Spezia 1-2, Gyasi gela i rossoneri allo scadere

Primo tempo

Il Napoli parte forte e al 5' sfiora il vantaggio con Lozano che, pescato da Fabian Ruiz, scarica il mancino da distanza ravvicinata: Skorupski in uscita si salva. Al 20' è proprio il messicano, in anticipo su Theate, a sbloccare la partita con un colpo di prima su suggerimento dalla sinistra di Elmas. Le prime tracce di Bologna si vedono solo nella nervosa coda della frazione iniziale, quando Arnautovic di testa manda la sfera tra le braccia di Meret un cross di Sansone. Sul ribaltamento gli azzurri vanno a un passo dal raddoppio con Fabian Ruiz, che con un mancino a giro colpisce il palo dopo ricevuto la palla da Mertens, servito a sua volta da un erroraccio in uscita di Hickey.

Secondo tempo

 Pronti, via e il Napoli trova subito il secondo gol grazie ancora a Lozano, che al 47' riceve da Fabian Ruiz, elude l'intervento di Skorupski con un pregevole controllo e mette dentro la sfera a porta ormai sguarnita. Al 58' tra il messicano e la possibile tripletta si frappongono i pugni del portiere di casa, mentre al 73' sull'altro fronte il neo entrato Dominguez va a un soffio dal gol con un destro al volo che, da ottima posizione, si spegne alle stelle. All'88' non va meglio al redivivo Osimhen, che salta in scioltezza Binks ma poi, a tu per tu con Skorupski, spara incredibilmente a lato. Al 93' il Bologna pareggia almeno il conto dei legni colpendo un palo su Svanberg dagli sviluppi di una punizione: il risultato non cambia più e vede il Napoli espugnare il Dall'Ara grazie a un Lozano in versione bomber.

Rivivi la diretta

Leggi anche - Sampdoria, esonerato D'Aversa: riecco Giampaolo

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?