Osimhen in gol contro il Bologna (Ansa)
Osimhen in gol contro il Bologna (Ansa)

Bologna, 8 novembre 2020 – Basta un gol di Victor Osimhen al Napoli per sbarazzarsi del Bologna in questa settima giornata di Serie A. Partita controllata dai partenopei, rossoblù mai pericolosi per 70’ ma ad un passo dal pareggio nel finale con Orsolini. Tre punti fondamentali per la squadra di Gattuso dopo il passo falso dello scorso weekend contro il Sassuolo, percorso inverso per i ragazzi di Mihajlovic che non riescono a dare seguito a quanto di buono fatto vedere nella vittoria contro il Cagliari.

Bologna-Napoli 0-1, rivivi la diretta

Osimhen gol

Mihajlovic sceglie Dominguez dal 1’ e concede un turno di riposo a Svanberg, nel Napoli gioca Lozano con Insigne e Mertens alle spalle di Osimhen. Ritmi alti fin dall’inizio, il Napoli fa la partita con gli uomini di Mihajlovic che difendono con ordine per poi ripartire con pericolosità. Al 16’ primo squillo dei partenopei: Lozano rientra sul sinistro e calcia in porta, blocca Skorupski. Al 19’ ancora Napoli pericoloso: Insigne allarga per Mertens che calcia di prima intenzione sul secondo palo, palla a lato non di molto. Al 23’ la squadra di Gattuso la sblocca: Lozano fugge sulla destra e pennella sul secondo palo per Osimhen, che lasciato colpevolmente solo batte Skorupski di testa. Continuano ad attaccare i partenopei: Mertens riceve da Bakayoko e ritenta con il destro a giro, ma l’esito è lo stesso di prima. A pochi minuti dall’intervallo ennesima chance per il Napoli: Insigne riceve al limite dell’area e cerca di piazzare il destro a giro, ma anche questa volta la misura è sbagliata.

Vittoria Napoli

La ripresa inizia con il raddoppio immediato del Napoli: su calcio d’angolo la palla resta in area di rigore, il più lesto è Koulibaly che ruba il tempo a De Silvestri e di sinistro buca Skorupski. Il Var però richiama Pasqua al monitor: c’è un tocco di mano di Osimhen, rete annullata. Prova a reagire il Bologna: Orsolini mette al centro per Palacio che batte a rete di prima intenzione, decisivo Di Lorenzo che si immola con il corpo. Il Napoli continua ad attaccare, il Bologna prova a restare attaccato alla partita ma fatica a rendersi pericoloso dalle parti di Ospina. Al 79’ corner insidioso battuto da Barrow: Ospina è costretto ad allungare la traiettoria di nuovo in calcio d’angolo. All’87’ colossale doppia chance per il Bologna: Orsolini solo davanti ad Ospina si fa ipnotizzare dal portiere del Napoli, sul proseguo dell’azione ci prova Svanberg dalla distanza con Orsolini che da zero metri non riesce a deviare in gol. In pieno recupero i rossoblù sfiorano ancora il pareggio: ci prova Palacio in diagonale con il sinistro, respinge Ospina. Vince il Napoli 1-0 al Dall'Ara.

Tabellino

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Denswil (20' st Vignato); Schouten, Dominguez (17' st Svanberg); Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. In panchina: Da Costa, Paz, Arnofoli, Baldursson, Rabbi, Kingsley, Calabresi, Pagliuca, Khailoti, Ruffo Luci. Allenatore: Mihajlovic. 

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano (31' st Politano), Mertens (31' st Zielinski), Insigne (38' st Elmas); Osimhen (38' st Petagna). In panchina: Meret, Contini, Demme, Maksimovic, Rrahmani, Lobotka. Allenatore: Gattuso. 

Arbitro: Pasqua di Tivoli.

Rete: 23' pt Osimhen. Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Dominguez, Danilo, Schouten. Angoli: 6-4per il Napoli. Recupero: 1'; 5'. 

Leggi anche: Genoa-Roma, Fonseca: "Vittoria di oggi è prova di carattere"