Bologna-Benevento: Dijks pressato da Depaoli (Ansa)
Bologna-Benevento: Dijks pressato da Depaoli (Ansa)

Bologna, 12 febbraio 2021 – Finisce in parità tra Bologna e Benevento in un Dall’Ara imbiancato dalla neve. Vantaggio lampo dei rossoblù, con Sansone che va in rete dopo meno di un minuto. Nella ripresa i sanniti trovano il pareggio, con Viola che approfitta di un errore di Skorupski e di tacco deposita la palla nella porta sguarnita. Risultato giusto per quanto visto in campo.

Primo tempo

Mihajlovic dà fiducia a Skov Olsen in attacco, nel Benevento torna titolare Viola in mediana. Pronti via e il Bologna la sblocca: sponda di Soriano per Barrow, che dopo un contrasto con Glik fa schizzare la palla dalle parti di Sansone, abile a battere Montipò per l-10 immediato. La reazione del Benevento arriva al 13’: Viola recupera palla sulla trequarti e si invola verso la porta di Skorupski, sinistro a incrociare che trova la risposta in tuffo del portiere polacco. Passano due minuti e gli ospiti hanno un’altra grande chance per pareggiare: Caprari sterza su Schouten e lascia partire un gran destro, palo pieno e palla che si perde sul fondo dal lato opposto. È lo stesso Caprari a provarci poco dopo la mezz’ora: destri di prima intenzione del numero 17 su assist di Schiattarella, sicuro Skorupski che blocca. Al 43’ ci prova Tomiyasu con un gran destro dalla distanza: palla a lato non di molto.

Secondo tempo

La ripresa inizia con Sansone di nuovo protagonista: destro del numero 10 su assist di Soriano, si immola Tuia che gli nega la gioia del gol. Ci prova anche Barrow dalla distanza: destro deviato che lambisce il palo alla sinistra di Montipò. Poco dopo reagiscono gli ospiti, doppia occasione per Lapadula che prima si vede respingere la conclusione da Soumaoro e poi da Skorupski. Al 60’ pareggia i conti il Benevento: erroraccio di Skorupski che perde palla in uscita alta, ne approfitta Viola che di tacco batte il portiere polacco. All’83’ occasione per Poli, che si trova con la palla in area di rigore dopo un tocco di Dabo: coraggioso Montipò ad uscire in presa bassa e a fare suo il pallone. Finisce in parità al Dall’Ara: a Sansone risponde Viola.

Leggi anche: Juventus-Inter: la Procura federale apre un'inchiesta. Cosa rischiano i club

Bologna-Benevento 1-1: il tabellino

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten (36' st Palacio), Dominguez (9' st Poli); Skov Olsen (27' st Orsolini), Soriano, Sansone (21' st Vignato); Barrow. A disp.: Da Costa, Ravaglia, Hickey, Mbaye, Baldursson, Antov, De Silvestri, Juwara. Allenatore: Mihajlovic.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Tuia (36' st Caldirola), Glik, Barba (31' st Foulon); Hetemaj (36' st Dabo), Schiattarella, Viola; Iago Falque (25' st Sau), Caprari (25' st Insigne); Lapadula. A disp.: Manfredini, Lucatelli, Gaich, Tello, Di Serio, Moncini, Pastina. Allenatore: Inzaghi.

Arbitro: Ghersini di Genova.

Reti: 1' Sansone, 25' st Viola.

Note: serata nevosa con forte vento, terreno scivoloso. Ammoniti: Dominguez, Soriano, Schiattarella, Vignato, Montipo'. Angoli: 8-3 per il Bologna. Recupero: 2' pt, 5' st.