Boateng ha salutato il Bayern ed è pronto per una nuova avventura
Boateng ha salutato il Bayern ed è pronto per una nuova avventura

Roma, 4 giugno 2021- Uno dei grandi nomi chiesto da Jose Mourinho è Jerome Boateng: il difensore terminerà il suo contratto con il Bayern Monaco il prossimo 30 giugno e già da ora è disponibile per partire a parametro zero verso una nuova destinazione. E le sue parole fanno tremare il mercato della Roma, piombata da qualche giorno sul giocatore.

Pronto a tornare in campo

In un’intervista rilasciata a 51 il tedesco ha parlato delle ambizioni per il futuro e della grande voglia di proseguire nella sua carriera. A 32 anni e con 10 stagioni trascorse in Baviera alle spalle Boateng resta ancora ben lontano dal ritiro dal calcio giocato, un’ipotesi che al momento non tiene affatto in considerazione. Ad aiutarlo c’è anche una perfetta condizione fisica, un fattore da non sottovalutare per un giocatore che non è più un ragazzino: “Ho fatto molto bene nella scorsa stagione, non ho perso nemmeno una partita per infortunio. Nelle mie attuali condizioni posso giocare ai massimi livelli per altri 2-3 anni”. Il desiderio di giocare c’è, così come quello di dedicarsi a una nuova avventura, forse proprio con Mourinho che lo ha sempre cercato senza successo nelle sue esperienze precedenti.

Aperte tutte le piste di mercato

Nell’intervista però Boateng non svela i nomi di nessun club, lasciando di fatti vive tutte le voci che si sono susseguite nei giorni scorsi. La più importante è quella che lo porterebbe alla Roma per stretta volontà dell’allenatore: il portoghese è da sempre un grande ammiratore del difensore e non nasconde la volontà di volerlo portare nella sua nuova squadra. L’arrivo a parametro zero poi soddisfa pienamente le esigenze della società che potrebbe offrire al giocatore un ingaggio più ricco senza pesare troppo sul bilancio. Lo stesso ragionamento però è stato fatto anche dall’altra parte della capitale, in casa Lazio. I biancocelesti hanno da poco salutato Simone Inzaghi e non hanno ancora annunciato il suo successore che con molta probabilità potrebbe essere Maurizio Sarri. In caso dell’arrivo del toscano anche il club di Lotito potrebbe tentare l’affondo, dato che quello di Boateng è il profilo perfetto per rinforzare la difesa. Intanto il giocatore non conferma nessuna notizia: “Non so ancora dove andrò -aggiunge- ma ho già le idee chiare.”

Leggi anche - Lazio verso l'accordo con Sarri: la situazione