Karim Benzema
Karim Benzema

Milano, 18 novembre 2019 - Con la maglia del Real Madrid ha messo a segna 233 reti dal 2009 a oggi. Con quella della Francia sono invece 27 dal giorno del debutto, risalente al 2007. Numeri che testimoniano la vena realizzativa di Karim Benzema, che in questa stagione è a quota 11 fra Liga e Champions League. Eppure il giocatore non sembra più rientrare nei piani...del Real? No, della Nazionale transalpina. Questo a causa di dissapori con Didier Deschamps. L'ex Lione non riceve una convocazione dall'ottobre del 2015 e non ci sono in vista ribaltoni, anche ascoltando le parole del presidente della Federcalcio francese, Noel Le Graet.

"Karim Benzema è un grande calciatore, non ho mai messo in dubbio le sua qualità. Inoltre, al Real Madrid si sta dimostrando uno dei migliori nel suo ruolo. Ma la sua avventura con la Francia è finita". La risposta del diretto interessato non si è fatta attendere. "Noel pensavo che non avessi interferito nelle decisioni del selezionatore! Sappi che io, solo io, metterò fine alla mia carriera internazionale. Se pensi che io sia finito, fammi giocare per uno dei paesi per i quali sono idoneo e vedremo", ha scritto su Twitter il bomber classe '88, che si riferiva evidentemente all'Algeria, sua nazione d'origine. 

Ma dalla Nazionale delle 'Volpi del Deserto' le porte non sono state aperte. "Ho giocatori come Bounedjah, Slimani, Delort e Soudani - ha dichiarato il commissario tecnico Djamel Belmadi ai microfoni di DZfoot - Sono molto contento degli attaccanti che ho già”. Insomma, pare non esserci spazio neppure con l'Algeria per Benzema, nonostante il suo score nel 2019 parli da solo.