Seconda vittoria in tre partite per la squadra di Filippo Inzaghi
Seconda vittoria in tre partite per la squadra di Filippo Inzaghi

 

Benevento, 4 ottobre 2020 – Basta un gol di Lapadula al Benevento per battere il Bologna. L’attaccante giallorosso, entrato in campo nel primo tempo in seguito all’infortunio di Moncini, è stato abile a ribadire in rete un calcio d’angolo battuto da Sau. Annullato dopo l’intervento del Var il gol del pareggio di Svanberg: punito un tocco di mano di De Silvestri. Benevento che sale a quota 6 punti in classifica, fermo a 3 il Bologna.

MONTIPO’ DECISIVO – Inzaghi lancia dal 1’ Iago Falque, fiducia anche a Caprari. Nel Bologna confermato Skov Olsen, in difesa c’è Medel con Tomiyasu. Parte meglio il Bologna, che ci prova con Soriano da fuori area al 6’ dopo lo scarico di Skov Olsen: palla alta. Le due squadre si affrontano a viso aperto, ma le occasioni da gol latitano. Al 26’ grande chance per Barrow, che salta Glik e prova a superare anche Montipò, abile ad allungare la mano di richiamo per salvare in calcio d’angolo. Al 41’ Bologna ancora vicino al gol: Soriano imbuca per Skov Olsen che si presenta a tu per tu con Montipò, sinistro a incrociare del danese che trova la risposta dell’estremo difensore del Benevento. È l’ultima emozione del primo tempo: si va all’intervallo sullo 0-0.

LAPADULA GOL – La ripresa inizia con una clamorosa chance per il Benevento: palla in verticale per Lapadula, che di tacco libera Caprari solo davanti a Skorupski. Il suo destro, però, termina alto. Risponde il Bologna dopo un minuto: Barrow scappa via sulla destra e serve a centro area Skov Olsen, destro di prima del danese respinto ancora da Montipò. Al 66’ il Benevento la sblocca: corner battuto dalla destra per Lapadula che sfugge alla marcatura di Hickey e da dentro l’area piccola fulmina Skorupski. Immediata la reazione del Bologna: Svanberg segna il gol del pareggio in mischia, ma l’arbitro richiamato dal Var annulla la rete per un tocco di mano di De Silvestri. All’80’ nuova chance per il Bologna: Barrow anticipa di testa l’uscita di Montipò, ma la palla sorvola di poco la traversa. Il forcing finale rossoblù non ha esito, il Benevento vince 1-0!