Ernesto Valverde
Ernesto Valverde

Milano, 13 gennaio 2020 - L'avventura di Ernesto Valverde sulla panchina del Barcellona è agli sgoccioli. In queste ore infatti, stando a quanto riportano i media vicini ai catalani, la dirigenza dei blaugrana avrebbe deciso di sollevare dall'incarico l'ex Athletic Bilbao, finito nell'occhio del ciclone dopo la rimonta subita dalla squadra nella semifinale di Supercoppa spagnola contro l'Atletico Madrid. E la parola rimonta è quella che per prima viene in mente se si pensa all'esperienza di Valverde, beffato in Champions League per due anni di seguito prima dalla Roma e poi dal Liverpool e dopo che il suo Barca pareva certo del passaggio del turno dopo le trionfali gare d'andata.

L'ultimo ribaltone con i Colchoneros dovrebbe essere quello fatale, visto che il club gli avrebbe già comunicato la propria scelta. In Catalogna sono certi che manchi davvero poco prima dell'annuncio ufficiale, con l'ex Betis Siviglia, Quique Setien, in pole per sostituirlo. Niente da fare per il grande ex Xavi, ma pure per Mauricio Pochettino e Massimiliano Allegri, gli altri nomi circolati. Valverde, che con il Barca ha vinto due Liga, una Coppa del Re e una Supercoppa spagnola, si appresta a diventare il primo tecnico a essere allontanato a metà stagione dal club blaugrana negli ultimi 17 anni. 

Il cambio in panchina potrebbe portare anche delle conseguenze sul mercato. Una sue tutte la permanenza di Arturo Vidal, che non andava propriamente d'accordo con Valverde.