Luis Suarez dovrebbe lasciare Barcellona (Ansa)
Luis Suarez dovrebbe lasciare Barcellona (Ansa)

Roma, 24 agosto 2020 - Dalla Spagna la voce si fa insistente e molto credibile: Koeman ha chiamato Suarez e gli ha fatto sapere che non farà parte della squadra del suo nuovo corso. Una decisione incredibile che però fa parte del processo di svecchiamento di un Barcellona giunto alla fine di un ciclo e con la forte necessità di iniziarne uno nuovo. Il sacrificato potrebbe essere proprio l'uruguaiano, il terzo marcatore più prolifico della storia del club, arrivato forse all'epilogo della sua avventura in blaugrana.

Non è bastato segnare contro il Bayern, la sua rete è stata inutile e arrivata in ritardo, quando forse sarebbe stato più importante segnare nel primo tempo, dove ha sprecato una palla gol importantissima sul punteggio di 1-1. Ma che l'avventura di Suarez fosse agli sgoccioli lo si è capito nel corso della stagione, dove è stato spesso fuori per infortunio senza mai incidere veramente come nei migliori tempi. La decisione di Koeman potrebbe essere definitiva, forse anche slegata dall'eventuale acquisto di Lautaro, visto che con Griezmann in rosa di fatto la punta centrale già ci sarebbe.

La situazione rischia di concludersi con una rescissione consensuale del contratto, fatto che rende ancor più appetibile la opportunità di mercato. Si parla di un possibile ritorno all'Ajax, la prima squadra ad averlo lanciato ad alti livelli dopo l'altra esperienza olandese del Groningen. A oggi sembra la pista più calda, ma attenzione a eventuali inserimenti di altre squadre importanti europee: la Juventus ad esempio sta cercando un centravanti e potrebbe avere delle difficoltà a comprare Edin Dzeko, quindi Suarez sarebbe un'opportunità clamorosa da sfruttare per risolvere uno dei problemi attuali della rosa.

Ovviamente non sarebbero le uniche due squadre, perché il calciatore per quanto stagionato e reduce da una stagione deludente, è pur sempre uno dei migliori attaccanti della storia. E prenderlo a zero sarebbe a prescindere un colpo per chiunque.