Lautaro ancora nelle grazie del Barcellona
Lautaro ancora nelle grazie del Barcellona

Roma, 22 giugno 2020 - Gli occhi del Barcellona sul campionato italiano: durante il periodo di lockdown le voci più insistenti di mercato riguardavano proprio i nomi d'élite che cerca il club spagnolo per il suo prossimo futuro, dopo aver bussato alla porta di Inter e Juventus. 

Per Lautaro Martinez la situazione è tutta da definire: Marotta nel prepartita di Inter-Sampdoria ha fatto capire la volontà della società di trattenere il calciatore, per quanto ci siano grandi estimatori un po' in tutta Europa: "Che piaccia a tanti è risaputo, ma non vogliamo cedere i nostri giocatori. E se questi non vogliono andare via, allora li teniamo stretti. Lui è lusingato dall'interesse di altri club, è umano esserlo. Noi però vogliamo trattenerlo e lo stesso Lautaro non ha mai manifestato la voglia di andare via. Sono ottimista sulla sua permanenza”. 

Barcellona e non solo quindi, ma il feeling con Lukaku e una forma fisica, che sembra ritrovarsi gradualmente, possono essere i giusti stimoli per un calciatore che deve resistere alle lusinghe di club di altissimo calibro.

Differente la situazione per Pjanic invece, che si potrebbe sbloccare una volta messe alle spalle le coppe europee. Lo scambio con Arthur non è una cosa impossibile, soprattutto perché il calciatore, intenzionato a rimanere a Barcellona, ha cominciato ad aprire alla possibilità di cambiare aria, dopo un inizio post sosta in cui è stato tenuto poco in considerazione da Setién, che non lo ha mai schierato titolare. Il Barcellona, come riporta Sky, fa sapere di voler aggiungere una decina di milioni al cartellino di Pjanic per lasciar andare via il suo talento classe 1996, sia per questioni anagrafiche che di ingaggio. Potranno esserci accelerate a breve, ma il grosso lo si farà in piena estate.