Giroud (ANSA)
Giroud (ANSA)

Madrid (Spagna), 24 novembre 2021 – Vincere e sperare anche nei risultati altrui per tenere viva la speranza di continuare il cammino in Champions. Questo è quanto rimane al Milan – reduce dal primo ko in campionato – che questa sera alle 21 (diretta su Amazon Prime Video) andrà a far visita all’Atletico Madrid con l’unico obiettivo di tenere viva la fiammella di speranza. Simeone, rispetto al match d’andata dovrebbe cambiare schema passando dal 4-4-2 al 4-3-2-1: tra i pali ci sarà Oblak che avrà davanti a sé il terzetto composto da Savic, Hermoso e Giménez. Koke e De Paul saranno gli interni di centrocampo mentre Vrsaljko e Carrasco occuperanno le corsie esterne. Davanti, infine, Correa e il recuperato Griezmann faranno da supporto a Suarez.

Champions League in tv: probabili formazioni e orari delle partite del 24 novembre

Orari e TV

Calcio d’inizio alle 21 e diretta su Amazon Prime Video. 

Probabili formazioni  

Consueto 4-2-3-1 per mister Stefano Pioli che dovrà ancora una volta fare i conti con rotazioni ridotte soprattutto nel reparto difensivo. Davanti a Tatarusanu ci sarà quindi una linea a quattro composta da Kalulu, Romagnoli, Kjaer e Theo Hernandez. La coppia di mediani sarà invece composta da Kessié e Tonali con Bakayoko e Bennacer pronti a subentrare a gara in corso. Sulla trequarti agirà il tridente formato da Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao, che avranno il compito di supportare e rifornire di palloni Olivier Giroud, preferito almeno inizialmente a Zlatan Ibrahimovic.

Atletico Madrid (3-4-2-1): Oblak; Savic, Hermoso, Giménez; Vrsaljko, Koke, De Paul, Carrasco; Griezmann, Correa; Suarez.

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Romagnoli, Theo; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Diaz, Leao; Giroud