Beto festeggia il gol del pareggio (Ansa)
Beto festeggia il gol del pareggio (Ansa)

Bergamo, 24 ottobre 2021 – Finisce in parità la sfida tra Atalanta e Udinese. Dopo un primo tempo piuttosto bloccato, nella ripresa i padroni di casa la sbloccano con il sinistro vincente di Malinovskyi. A lungo andare la pressione della Dea cala, ne approfitta la formazione di Gotti che in pieno recupero trova il gol del pareggio: corner dalla destra che trova il colpo di testa vincente di Beto, che sfrutta anche un’uscita sbagliata di Musso. Doccia fredda per la squadra di Gasperini, contro l’Udinese finisce 1-1.

Serie A: risultati e classifica

Udinese pericolosa

Gasperini conferma Ilicic dal 1’, va in tribuna invece Maehle. Nell’Udinese mancano Deulofeu e Pereyra, il primo per infortunio il secondo per squalifica, in attacco tocca quindi a Pussetto. È l’Atalanta a fare la partita, con l’Udinese che difende ordinata e riparte con pericolosità: al 15’ Udogie scambia con Makengo e va a centro area a ricevere il cross del compagno, ma il suo colpo di testa finisce alto rispetto alla porta difesa da Musso. Al 22’ sono ancora gli ospiti a sfiorare il vantaggio: Beto sfugge sulla sinistra e mette sul secondo palo per l’accorrente Molina che ci arriva in scivolata trovando però solo il palo alla sinistra di Musso. È ancora Molina a rendersi pericoloso al 35’: sulla sponda di Beto l’esterno dell’Udinese si inserisce e incrocia il destro, palla larga. Al 39’ arriva anche il primo squillo della Dea: Zapata serve a centro area Ilicic che ci prova con l’esterno sinistro, il palo gli dice di no. Ci prova anche Pasalic su assist di Malinovskyi, attento Silvestri che blocca. Si va all’intervallo sullo 0-0.

Beto al fotofinish

La ripresa si apre con un bel sinistro da fuori area di Ilicic: palla a lato non di molto. Al 56’ l’Atalanta la sblocca: percussione centrale di Pasalic che appoggia per Malinovskyi, stop e sinistro all’angolino dell’ucraino che non lascia scampo a Silvestri. Gasperini mescola le carte mandando in campo Muriel e Miranchuk, ma è sempre Malinovskyi ad andare vicino al gol: l’ucraino scippa il pallone a Beto e scarica il sinistro in porta, attento Silvestri a respingere con i pugni. Al 90’ l’Udinese ha la chance per pareggiare: su una palla persa da Miranchuk parte il contropiede dei bianconeri, imbucata di Becao che trova il tentativo di salvataggio di Lovato, decisivo Musso che evita la rete del pareggio. In pieno recupero la squadra di Gotti trova il pareggio: corner dalla destra che trova il colpo di testa di Beto, Musso esce male e la palla finisce in porta. Finisce 1-1 a Bergamo.