18 dic 2021

Atalanta-Roma 1-4: colpaccio giallorosso a Bergamo

La squadra di Mourinho espugna uno dei campi più complicati della Serie A e si porta a casa una vittoria importante

ada cotugno
Sport
Roma�s Nicolo' Zaniolo (L) celebrates with his teammate Tammy Abraham after scoring the 0-2 goal during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs AS Roma at Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 18 December 2021.
ANSA/PAOLO MAGNI
Zaniolo e Abraham (Ansa)

Bergamo, 18 dicembre 2021- Jose Mourinho non poteva chiedere una prova migliore alla sua Roma: i giallorossi sbancano Bergamo con una vittoria per 4-1 che spazza via l'Atalanta senza possibilità di replica. Pomeriggio nero per i ragazzi di Gasperini che restano completamente sconvolti dal vantaggio lampo degli avversari che sono riusciti a mantenere una solidità difensiva vista pochissime volte in questa stagione.

Atalanta-Roma 1-4: rivivi la diretta

Serie A, calendario - Classifica

Primo tempo

La partita si mette subito sui giusti binari per la Roma che impiega appena un minuto per sbloccare il risultato con Tammy Abrahahm che supera Djimsiti e sfrutta una deviazione di Hateboer per segnare la sua prima rete italiana in un big match. I giallorossi sono in piena fiducia e si vede, contro un'Atalanta che trova la forza di reagire ma resta troppo imprecisa negli ultimi metri di campo. Alla mezz'ora di gioco i ragazzi di Mourinho trovano anche il raddoppio con Zaniolo che finalizza un contropiede in velocità dei suoi compagni e approfitta di un tentennamento di Musso in uscita per colpire. Nei minuti di recupero prima dell'intervallo l'Atalanta riapre tutto con l'autogol di Cristante che manda nella sua porta un tiro di Muriel, entrato a partita in corso.

Secondo tempo

Sul risultato di 2-1 la squadra di Gasperini cerca l'impresa ma sbatte contro il muro giallorosso: la difesa della Roma regge bene ogni assalto e riesce anche a mettere in fuorigioco Palomino che era riuscito a mandare in rete un corner di Malinovskyi. A 15 minuti dalla fine ci pensa Smalling a mettere in cassaforte la partita deviando in porta una punizione calciata in area da Veretout e che si trasforma nel momentaneo 3-1. La ciliegina sulla torta però arriva nel finale: Abraham al 82' trova la sua personalissima doppietta intercettando una respinta e fulminando ancora una volta Musso sul secondo palo, non perfetto in questo pomeriggio. Niente da fare per l'Atalanta che in casa trova una sconfitta pesantissima che fa felici le inseguitrici. Sorride la Roma che invece si porta a casa tre punti preziosi su un campo complicato e si avvicina alla zona Champions League.

Tabellino

ATALANTA (3-4-3): Musso, Toloi, Palomino, Djimsiti (34' pt Muriel), Hateboer (33' st Zappacosta), De Roon, Freuler, Pezzella (33' st Maehle), Ilicic (1' st Malinovskyi), Zapata, Pasalic (19' st Miranchuk). (31 Rossi, 57 Sportiello, 28 Demiral, 66 Lovato, 7 Koopmeiners, 32 Pessina, 99 Piccoli). All.: Gasperini. 

ROMA (3-5-2): Rui Patricio, G. Mancini, Smalling, Ibanez, Karsdorp, Veretout (46' st Kumbulla), Cristante, Mkhitaryan (44' st Calafiori), Vina, Zaniolo (25' st Shomurodov), Abraham (46' st Bove). (63 Boer, 87 Fuzato, 8 Villar, 42 Diawara, 55 Darboe, 59 Zalewski, 11 Carles Perez, 21 Mayoral). All.: Mourinho. 

Arbitro: Irrati di Pistoia. 

Reti: nel pt 1' Abraham, 27' Zaniolo, 46' Muriel; nel st 27' Smalling, 37' Abraham. Angoli: 10-0 per l'Atalanta. Recupero: 3' e 3'. Ammoniti: De Roon, Zaniolo, Ibanez e Mancini per gioco falloso. Spettatori: 14.469 paganti per un incasso di 349.282,86 euro.

Leggi anche - Lazio, le scuse di Acerbi: "Gesto sbagliato"

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?