Rafael Leao (ANSA)
Rafael Leao (ANSA)

Bergamo, 23 maggio 2021 – L’inaspettato mezzo passo falso contro il Cagliari costringe il Milan questa sera alle 20.45 (diretta su Sky Calcio Serie A) a dover far bottino pieno in casa dell’Atalanta per assicurarsi un posto in Champions League senza dover dipendere da un passo falso di Juventus o Napoli. La “Dea” dal canto suo vuole accantonare la delusione per la finale di Coppa Italia persa e non è intenzionata a fare sconti per poter chiudere bene una stagione che l’ha comunque vista protagonista. Per Gasperini consueto 3-4-1-2 con Gollini in porta e Toloi, Romero e Djimsiti a comporre la linea difensiva. Sulle fasce Maehle al posto dell’indisponibile Hateboer e il recuperato Gosens mentre gli interni di centrocampo saranno De Roon e Freuler. Davanti, infine, Malinovskyi supporterà le due punte Zapata e Muriel

Nel Milan out Rebic. Al suo posto Leao

Chiamato all’ennesima prova di maturità, il Milan risponderà cercando appiglio nelle sue principali certezze acquisite, a cominciare dal 4-2-3-1: tra i pali Donnarumma che potrebbe anche essere alla sua ultima in rossonero e che avrà davanti a sé il pacchetto arretrato composto da Calabria, Kjaer, Tomori e Theo Hernandez. In mediana confermata l’inossidabile accoppiata composta da Kessie e Bennacer mentre sulla trequarti agiranno Saelemakers, Diaz e Calhanoglu che supporteranno Leao, chiamato a sostituire Ibrahimovic e Rebic, messo ko all’ultimo da un problema muscolare.

Orario e dove vederla

Calcio d’inizio alle 20.45 e diretta su Sky Calcio Serie A.

Probabili formazioni

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Zapata, Muriel.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma, Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez, Bennacer, Kessie, Saelemakers, Diaz, Calhanoglu, Leao.

Leggi anche - Corsa alla Champions League: Juve, Milan e Napoli si qualificano se...