Atalanta, Gian Piero Gasperini (foto Lapresse)
Atalanta, Gian Piero Gasperini (foto Lapresse)

Bergamo, 24 aprile 2019 - Tutto pronto all'Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo per l'attesissima sfida tra i padroni di casa dell'Atalanta e la Fiorentina, seconda semifinale della Coppa Italia 2018/19. Appuntoamento giovedì 25 aprile alle 20.45. I tifosi sono pronti ad un'altra sfida pirotecnica dopo la bellissima partita dell'andata, terminata 3-3 con i viola capaci di rimontare il doppio svantaggio nel finale. Un match, quello del 27 febbraio scorso, ricco di reti spettacolari e grandi giocate, con un protagonista assoluto: Josip Ilicic. Lo sloveno (autore di due splendidi assist a Firenze) è il grande ex della sfida, in viola ha infatti trascorso 4 stagioni mettendo a referto 138 presenze e 37 reti. Per entrambe le squadre si tratta di un'occasione unica, i bergamaschi non disputano una finale di Coppa Italia dalla stagione 1995/96 (sconfitta 3-0 nel doppio confronto con la Fiorentina di Batistuta), mentre i toscani mancano all'appuntamento dal 2014 quando, guidati da quel Vincenzo Montella appena rientrato sulla panchina viola, arrivarono ad un passo dal trionfo prima di cadere nella finalissima con il Napoli (1-3, ndr).

Segui qui la diretta della partita

Serie A, classifica e risultati

Dove vederla la semifinale in tv

La partita tra Atalanta e Fiorentina è disponibile in chiaro e in esclusiva su Rai 1. Per quanto riguarda lo streaming, è possibile assistere al match tramite il servizio RaiPlay.

Le formazioni ufficiali

#AtalantaFiorentina il nostro XI: #Gollini #Masiello #Djimsiti #Palomino #Castagne #deRoon #Freuler #Gosens #PapuGomez #Iličić #Zapata#TIMCup #GoAtalantaGo ⚫️🔵

— Atalanta B.C. (@Atalanta_BC) April 25, 2019

Atalanta: Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. All.: Gasperini.

🏆Semifinale #TimCup 🇮🇹

👥 L' #11Viola in campo
#AtalantaFiorentina#NoiSiamoFirenze ⚜️ #InsiemeSiamoPiùForti pic.twitter.com/HkGpvgaZOM

— ACF Fiorentina (@acffiorentina) April 25, 2019

Fiorentina: Lafont; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Muriel, Mirallas. All. Montella

Arbitro: Calvarese di Teramo

Basket, volley, calcio, motori: tutti i risultati e le classifiche

Atalanta e Fiorentina, il punto

ATALANTA, IPOTESI PIOLI PER IL DOPO-GASPERINI - Grazie all'ultimo successo in campionato, la straordinaria vittoria esterna con il Napoli al San Paolo, l'Atalanta ha agganciato il Milan al quarto posto lanciandosi nella rincorsa ad un posto in una delle prossime competizioni europee, Champions ed Europa League. Tra gli artefici di questo successo, Gian Piero Gasperini, allenatore della dea che, sotto la sua guida, ha conquistato il piazzamento in Europa per due stagioni consecutive e potrebbe confermarsi per la terza volta di seguito. Non solo, sotto la guida del 'Gasp', i bergamaschi hanno eliminato i campioni in carica della Juventus dalla Coppa Italia con un perentorio 3-0 e si trovano ora ad un passo da una finale storica che manca da 23 anni. Il lavoro del tecnico, però, non è passato inosservato e, dopo la brevissima esperienza all'Inter nel 2011 (terminata dopo appena un mese) potrebbero aprirsi nuovamente le porte di una big per Gasperini. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, su di lui avrebbero messo gli occhi numerose squadre tra cui la Roma. In caso di una sua partenza, la dea potrebbe puntare su Stefano Pioli, frresco di rescissione con la Fiorentina, prossima avversaria dei nerazzurri.

FIORENTINA, MONTELLA RITROVA 3 TITOLARI. DUBBIO CHIESA - Buone notizie in casa Fiorentina. Per l'importante sfida con l'Atalanta, Vincenzo Montella potrà infatti contare sul rientro di tre giocatori che non erano presenti in campo nell'ultima uscita di campionato con la Juventus. Si tratta di Cristiano Biraghi, Gerson e Luis Muriel, tre recuperi per altrettanti reparti che danno così più soluzioni all'allenatore ex Milan in vista della semifinale. L'attaccante colombiano, in particolare, era stato già protagonista nella sfida d'andata siglando la rete del 3-3 finale nonchè nell'ultimo match di campionato a Bergamo (3-1 per l'Atalanta, ndr), dove aveva segnato l'unica marcatura viola. Restano dubbi, invece, sulle condizioni di Federico Chiesa, rientrato recentemente dopo l'infortunio all'adduttore. In caso di successo, per Montella si tratterebbe della seconda finale di Coppa Italia dopo quella della stagione 2013/14 raggiunta sempre alla guida della Fiorentina.