Arthur in azione
Arthur in azione

Torino, 16 luglio 2021 - Arthur è finito sotto i ferri. Come annunciato nelle scorse ore, il brasiliano - una volta tornato a Torino - ha deciso di comune accordo con lo staff medico della Juventus di operarsi per risolvere il problema alla cartilagine tra tibia e perone della gamba destra che da tempo ne stava condizionando il rendimento. Basti pensare che il centrocampista ex Barcellona si stava portando dietro il guaio da febbraio scorso. L'intervento è perfettamente riuscito, come fa sapere il club bianconero. "Questo pomeriggio Arthur è stato sottoposto ad intervento chirurgico per la rimozione dell’ossificazione della membrana interossea della gamba destra - si legga nella nota diffusa dalla Vecchia Signora - L’intervento, eseguito dal dott. Piana e dal dott. Battiston, alla presenza del responsabile sanitario della Juventus dott. Stefanini presso la clinica Fornaca di Torino, è perfettamente riuscito.I tempi di recupero sono di circa tre mesi". 

Incontro per Locatelli

 

Un'assenza, quella del classe '96, che potrebbe spingere la Juventus a lasciarlo fuori dalla lista Champions da presentare alla Uefa per quanto concerne la fase a gironi. Contestualmente, con Arthur costretto ai box, la società di Andrea Agnelli sarà chiamata ad accelerare le operazioni per Manuel Locatelli. In giornata c'è stato un incontro fra la dirigenza bianconera, guidata da Federico Cherubini, e quella del Sassuolo, rappresentata dall’amministratore delegato dei neroverdi Giovanni Carnevali e dal direttore sportivo Giovanni Rossi. La richiesta degli emiliani si aggira attorno ai 40 milioni, tutti cash, ma Madama punta ad abbassare la somma con l'inserimento di alcune partite tecniche oppure imbastendo un affare sulla falsariga di quello con la Fiorentina per Federico Chiesa di un anno fa. Quel che è certo Locatelli continua a manifestare la sua preferenza nei confronti del trasferimento a Torino. In questo senso, la proposta dell'Arsenal è stata rifiutata. 

Leggi anche: Calciomercato, le ultime trattative