Acerbi convince in Nazionale
Acerbi convince in Nazionale

 

Roma, 29 marzo 2021 - La Lazio può guardare con soddisfazione a questa sosta nazionali, soprattutto sul fronte Italia: dopo il gol di Immobile nella scorsa partita contro l'Irlanda del Nord è arrivata anche la grandissima prova di Francesco Acerbi nella trasferta in Bulgaria, che dà ottimismo a Simone Inzaghi in vista del finale di stagione dove dovrà cercare la rimonta per arrivare al quarto posto che vale l'accesso alla prossima Champions League.

La grande prova in Nazionale

La partita di Francesco Acerbi è stata impeccabile: dopo la panchina nel primo turno contro l'Irlanda del Nord è stato schierato da titolare per la trasferta in casa della Bulgaria, tabù fino a questa vittoria per 2-0, per quella che sembra essere a tutti gli effetti la difesa titolare del prossimo Europeo con Leonardo Bonucci al suo fianco. Pur non essendo chiamato in causa più di tanto a causa dell'approccio rinunciatario della nazionale bulgara, nelle occasioni in cui ha dovuto effettuare dei contrasti è stato impeccabile. Grandissima precisione sia nelle marcature che nei contrasti, peraltro anche con una buona gestione del possesso palla basso che lo ha reso protagonista nelle azioni costruite con successo nel complesso sistema di gioco manciniano.

Le dichiarazioni a fine gara

Al termine della gara Acerbi stesso ha commentato così la sua prova. "È stata una partita fisica e lo sapevamo. Loro sono stati coraggiosi a venirci a prendere alti. Abbiamo fatto una buona gara ma potevamo fare qualcosa in più nei disimpegni. L'hanno messa sul piano fisico e non è stato per niente semplice. Era importante sbloccarla subito nel primo tempo" ha dichiarato. "Mancini voleva la Linea difensiva alta perché loro erano pericolosi in area. E poi ci ha chiesto di segnare il terzo gol perché sarebbe stato importante. C'è benzina in vista della Lituania? C'è sempre. Ogni punto è fondamentale. Cerchiamo di finire bene e per la Lituania saremo pronti. Troveremo la benzina nella testa e nelle gambe" ha concluso Acerbi, che potrebbe ritrovare la maglia da titolare proprio nell'incontro successivo e continuare a lasciare grandi sensazioni anche in ottica Lazio.

Leggi anche - Le dichiarazioni di Mancini a fine gara