HANDANOVIC 6,5. Una grandissima parata nel primo tempo su Aramu. SKRINIAR 6. A un passo dal gol, lo ferma Haps. Senza patemi nelle chiusure. BASTONI 6. Accentrato nel cuore della difesa, gestisce il gioco con personalità. DIMARCO 6. Averlo in difesa vuol dire aggiungere qualità. In compenso paga qualcosa in difesa e nel finale ha il fiatone. DARMIAN 6. Molto alto, a sostenere il gioco offensivo....

HANDANOVIC 6,5. Una grandissima parata nel primo tempo su Aramu.

SKRINIAR 6. A un passo dal gol, lo ferma Haps. Senza patemi nelle chiusure.

BASTONI 6. Accentrato nel cuore della difesa, gestisce il gioco con personalità.

DIMARCO 6. Averlo in difesa vuol dire aggiungere qualità. In compenso paga qualcosa in difesa e nel finale ha il fiatone.

DARMIAN 6. Molto alto, a sostenere il gioco offensivo. Esce per infortunio.

BARELLA 6. Su standard medi, come da qualche tempo a questa parte. In campo cperché non lesina mai una corsa in più.

BROZOVIC 7. Ha in mano le chiavi del gioco. Non sbaglia un passaggio. Un computer.

CALHANOGLU 7. Rasoiata vincente e terzo gol consecutivo. Bravo anche nel pressare il portatore di palla.

PERISIC 6. Sceglie spesso il tempo giusto per gli inserimenti, anche se concretizza poco.

CORREA 5,5. Ha subito un paio di buone opportunità, lo tradisce il controllo difettoso. Esce dopo un’ora.

DZEKO 5,5. Gioca a tutto campo, si rende utile in fase difensiva. Quello che manca è la concretezza negli ultimi metri.

All. INZAGHI 6. Turnover ragionato, la squadra non concede nulla e crea sempre tanto. Cambi difensivi, alla fine porta a casa i tre punti.

VECINO 5,5. Appena entrato sbaglia un’apertura comoda in contropiede mentre sta andando verso la porta.

MARTINEZ 6. Non riesce a incidere granché, fino a quando non centra il rigore.

DUMFRIES 6. Qualche buona sgroppata alla fine.

D’AMBROSIO 6. Pochi minuti per chiudere definitivamente la porta.

GAGLIARDINI 6. Fa quello che serve: controlla e lotta.

VOTO INTER 6.

VENEZIA: Romero 6,5; Mazzocchi 5,5 (Johnsen 6), Caldara 6,5, Ceccaroni 6,5, Haps 5,5; Ampadu 6 (Crnigoj sv), Vacca 6,5 (Tessman 6), Busio 6; Aramu 6,5 (Henry 5,5), Kyine 5; Okereke 5,5 (Forte sv). All. Zanetti 6. Voto Venezia 6.

ARBITRO: Marinelli 6. Vede bene un paio di situazioni nell’area del Venezia, a partire dal rigore chiesto dopo pochi secondi da Correa (Vacca prende il pallone). Lascia qualche dubbio il penalty concesso alla fine per un fallo di mano di Haps dopo un rimpallo.