Nicolò Ogliari e Isotta Sportelli conquistano la medaglia di bronzo nel tecnico del mixed nella giornata d’apertura degli Europei di nuoto sincronizzato di Budapest, alla Duna Arena. Gli azzurri si esibiscono nell’esercizio “Robot”, con la coreografia di Rossella Pibiri e la colonna sonora “Dubstepic Symph” dei Robotboys, poliedrico duo danese che ricorda i “The Ark” gruppo rock svedese degli anni 90. La giuria apprezza e premia il mixed italiano con 77.4281 punti (23.6000 esecuzione, 23.4000 impressione artistica, 30.4281 elementi). L’oro va ai russi Mayya Gurbanberdieva e Aleksandr Maltesev, che difendono il titolo del 2019 davanti a Minisini e Flamini, con 91.7963 punti; l’argento agli spagnoli Emma Garcia Garcia e Pau Ribes Culla con 84.8694.