E’ uno sci-alpinista a completare l’organico della Bora, la squadra di Peter Sagan: il team tedesco ha infatti ingaggiato Anton Palzer, 27 anni, tra i migliori al mondo nella specialità che prevede la discesa dalle vette innevate dopo averle scalate. Palzer, che ha ottenuto ottimi risultati anche nella corsa in montagna, debutterà sulle strade del ciclismo in aprile, una volta terminata la stagione della neve. "Era un sogno che cullavo dentro di me", dice il tedesco, che ripercorre così la carriera di Primoz Roglic, sul podio di tutti e tre i grandi giri dopo esser stato una promessa del salto con gli sci, e del canadese Michael Woods, passato alla bici dopo una bella carriera nel mezzofondo.