Marc Marquez, 28 anni e otto mondiali vinti di cui sei in classe regina
Marc Marquez, 28 anni e otto mondiali vinti di cui sei in classe regina

di Marco Galvani

Pecco da paura. Marquez fa paura. Bagnaia e la Ducati protagonisti del venerdì di prove libere a Portimao. Il cronometro dice 1’39.866. A 3 decimi la Yamaha di Fabio Quartararo, poi la Suzuki di Joan Mir. Ma a stupire è soprattutto Marc Marquez, in evidenza già nelle libere del mattino al rientro dopo 9 mesi lontano dalla moto. Chiude 6°, migliore Honda in pista. Decisamente un segnale a tutto il mondo della MotoGp: il cannibale è tornato.

L’altro ufficiale Pol Espargarò (12°) per ora è fuori dalla Q2 come Alex Marquez (11°). Altra giornata nera per la coppia Yamaha Petronas: Valentino Rossi non va oltre il 15° tempo (peggio del fratello Luca Marini, 13° con la Ducati), mentre Franco Morbidelli è addirittura 19° alle spalle di Danilo Petrucci (KTM). In Moto2 svetta Joe Roberts (1’43.144), il primo degli italiani è Marco Bezzecchi (5°). La prima fila provvisoria della Moto3 vede Gabriel Rodrigo (Honda) davanti ad Andrea Migno (Honda) e alla KTM di Jaume Masia. Ottavo Romano Fenati (Husqvarna).

Così in tv. Diretta su Sky e Dazn alle 13.35 la Moto3, alle 15.10 la MotoGp e alle 16.10 la Moto2. Domani alle 12.20 il via della gara di Moto3, alle 14 la MotoGp e alle 15.30 la Moto2. In chiaro su TV8: oggi la sintesi delle qualifiche delle tre classi a partire dalle 17.45. Domani le gare: alle 17.45 la Moto3, alle 19.05 la MotoGp e alle 20.35 la Moto2.